Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 12 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Marquez: Perchè la Honda cade il triplo rispetto alla Yamaha?

02/05/2017 13:53

Marquez: Perchè la Honda cade il triplo rispetto alla Yamaha? |  Sport e Vai

Elogi a Vinales, ottimismo per una ripresa definitiva della sua Honda con qualche interrogativo cui va trovata una risposta. In un'intervista esclusiva a Motorsport Marc Marquez parla di tutto e si sofferma sul talento della Yamaha: “Dopo quello che ha fatto nel pre-campionato immaginavo che Vinales sarebbe andato bene. Durante l'inverno l'unico che più o meno aveva il suo ritmo ero io. Comunque pensavo che in Qatar avrebbe vinto più facilmente e con più vantaggio. Ma non è una sorpresa, Maverick l'anno scorso ha vinto una gara, conquistato altri podi e chiuso quarto in campionato. Paragone con Lorenzo? Quando Lorenzo è in uno dei suoi momento positivi, è sempre molto veloce. Maverick forse è più regolare e non attraversa quei momenti di crollo che a volte ha Jorge. Maverick probabilmente è più costante". Su Valentino Rossi giudizio sospeso: “Valentino è in un momento in cui è alla ricerca di motivazioni. Affronta un'altra stagione dopo 15 anni, ma la motivazione di un Gran Premio è sempre qualcosa di completamente diverso rispetto a girare a Sepang nel mese di febbraio. L'adrenalina della domenica è sempre un elemento molto potente". La sua Honda non ha iniziato benissimo il Mondiale: “Abbiamo dovuto adattare le cose. Non solo il motore, ma anche il set-up è molto diverso, mentre nel 2016 abbiamo avuto una base su cui più o meno abbiamo lavorato su ogni circuito. Ora stiamo ancora cercando quella base. In Qatar ero competitivo per lottare per il podio, ma per varie circostanze non ci siamo arrivati e in Argentina sono caduto quando ero in testa. Quella di Termas è stata una caduta strana. Ancora non capisco cosa sia successo. Stiamo lavorando sul set-up per cercare di capire dove sia il limite. E' sufficiente verificare il numero di cadute dei piloti della Honda e di quelli della Yamaha: le nostre sono il triplo. Questo riflette la criticità della moto. Dobbiamo recuperare del tempo in frenata, che è l'aspetto più critico e che dipende maggiormente dal pilota. In accelerazione, che è ciò su cui stiamo soffrendo di più, è praticamente impossibile cadere". Quindi la speranza: "Ora deve venire fuori il Marc del 2016, perché in Argentina ho provato ad essere quello del 2015 e sono caduto. Questa è la prova che non eravamo ancora pronti a rischiare. A volte è meglio pensare ai punti, perché ci saranno gare migliori".


Tags: honda marquez vinales

Articoli Correlati