Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 27 Novembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Marquez finge che sia tutto aperto: La Yamaha può ancora migliorare

02/08/2018 17:14

Marquez finge che sia tutto aperto: La Yamaha può ancora migliorare  |  Sport e Vai

Dopo la pausa estiva, il Motomondiale riparte finalmente da Brno e se per tutti, o quasi, i giochi sono fatti per il leader della classifica generale, Marc Marquez, bisogna ancora aspettare. Il pilota della Honda “finge” che sia tutto aperto nonostante abbia 165 punti e stacchi Valentino Rossi di 46 punti e Maverick Vinales di 56 punti: “E' positivo iniziare questa seconda parte di stagione con questo distacco, ma non è ancora finita, i piloti Yamaha sembrano migliorare gara dopo gara, alcuni dicono che non sono un pericolo, ma io penso che dobbiamo mantenere alta l'attenzione e continuare così, ci sono ancora alcuni circuiti difficili per noi, quindi non sottovaluto le Yamaha. Sarà una gara come le altre, anche se 100 GP in MotoGP significa che il tempo va veloce, per questo bisogna godersi tutti i bei momenti, spero di continuare così" . Si illude poco invece Valentino Rossi: “Sono soddisfatto da questa prima metà di stagione, il secondo posto in campionato è positivo, il problema è che non sono stato finora abbastanza forte per vincere, il distacco da Marquez è sostanzioso. Io e Vinales siamo riusciti a sistemare il bilanciamento della moto, ma dobbiamo capire come andare più veloce. Proveremo qualcosa di nuovo a Brno nei test, la Yamaha sta lavorando sodo, ma ci sarà bisogno di altro tempo, per adesso dobbiamo concentrarci su questo weekend. L'anno scorso è andata abbastanza bene, anche se in gara ho perso il podio per il flag-to-flag. Ho ricordi straordinari su questa pista, sono curioso di vedere se riuscirò a ripetermi". Fatalista invece Danilo Petrucci: "Io non avevo aspettative all'inizio di questo campionato, spero sempre che il Mondiale seguente sia migliore del precedente... ad Assen abbiamo perso dei punti, poi sono riuscito a fare meglio in Germania, è stata una buona gara, difficile da gestire, dobbiamo continuare in modo da concludere il campionato nelle prime cinque posizioni, sarebbe un grande risultato essere il miglior pilota indipendente. Non so cosa aspettarmi da questa pista, a volte qui la gara è metà asciutta e metà bagnata, l'obiettivo è restare con i piloti di vertice, per lottare e restare in testa. Ho faticato più di altri perché il consumo di gomme con il caldo è stato maggiore, le temperature saranno un problema anche qui a Brno... Il lato positivo è che farà caldo per tutti!


Tags: Valentino Rossi marquez brno

Articoli Correlati