Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 3 Dicembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Argentina, vince Crutchlow: Marquez butta fuori Rossi

08/04/2018 21:08

Gp Argentina, vince Crutchlow: Marquez butta fuori Rossi |  Sport e Vai

Cal Crutchlow vince il Gran Premio d'Argentina e si porta momentaneamente in vetta al Mondiale, in una gara segnata da gialli, rinvii, penalizzazioni e polemiche. Una gara che sarà ricordata soprattutto per il clamoroso speronamento - l'ennesimo - di Marquez ai danni di Rossi, con tanto di scuse non accettate a fine corsa dall'entourage Yamaha. Secondo Zarco, poi Rins e Miller. Sesta posizione per Dovizioso, a secco i due protagonisti più attesi: Rossi, sbattuto fuori dallo spagnolo, e lo stesso Marquez, penalizzato di 30 secondi a fine gara.

LA PARTENZA

Prima dell'inizio, il colpo di scena. Piove, non piove: che fare? Tutti i piloti a eccezione di Miller scelgono di rientrare e aspettare. Il poleman invece vuole partire con le gomme da asciutto, a tutti i costi. Alla fine si opta per un compromesso: partenza ritardata di alcuni minuti, gara con un giro in meno Miller resta al suo posto mentre tutti gli altri si sistemano tre griglie indietro. Altro colpo di scena: dopo il giro di ricognizione, si ferma la moto di Marquez che riesce a riattivarla, andando però in senso contrario sul rettilineo di partenza. Sarà penalizzato. 

LA GARA 

Dopo i patemi prima della partenza, Marquez ci mette meno di due giri a riprendere e superare Miller. Quando è da solo in vetta, però, riceve la penalità: deve passare a velocità ridotta nella corsia dei box, rientra in 19ma posizione. Miller ringrazia e torna in testa, anche perché Pedrosa è fuori, dopo un duello con Zarco. A metà gara si forma un quartetto in testa, formato da Miller, Rins, Zarco e Cructchlow. Più indietro Dovizioso, Rossi e Vinales, mentre Marquez insegue e si fa largo anche con le cattive, tamponando Aleix Espargaro e raggiungendo e superando il Dovi a 7 giri dal termine (nonostante la posizione ceduta al pilota dell'Aprilia). A 4 dalla fine invece lo spagnolo raggiunge Rossi: contatto, caduta del Dottore e polemiche. 

IL FINALE 

La vittoria si decide in una volata a due: Crutchlow precede Zarco e festeggia, mentre Rins sale sul podio e Miller chiude quarto, penalizzato da alcuni errori. Quinto al traguardo, a Marquez viene comminata una sanzione di 30 secondi che di fatto lo esclude dalla zona punti. In quinta posizione chiude dunque Vinales, poi Dovizioso, Rabat, Iannone, Syahrin e Petrucci. Fuori dalla zona punti, così come Marquez e Rossi: magra consolazione.  


Tags: Valentino Rossi dani pedrosa marc marquez andrea dovizioso cal crutchlow johann zarco maverick vinales gp argentina jack miller alex rins

Articoli Correlati