Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 2 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

MotoGP: Bradl ci prova ma poi si arrende, non idoneo. "Era difficile guidare"

18/10/2013 09:17

MotoGP: Bradl ci prova ma poi si arrende, non idoneo. "Era difficile guidare" |  Sport e Vai

Stefan-Bradl-unfit

Ci ha provato Stefan Bradl a scendere in pista nel Gran Premio d'Australia di MotoGP. Ha preso anche parte alla prima sessione di prove libere ma la commissione medica e la direzione corsa lo hanno dichiarato successivamente "unfit", cioè non idoneo a correre per la seconda sessione di prova libere.

Il pilota tedesco del team di Lucio Cecchinello in Malesia, solo 7 giorni fa, era caduto nelle ultime prove libere del sabato procurandosi la frattura trasversale del malleolo destro. L'operazione "fulminea", la notte stessa, al Kuala Lumpur Sports Medicine Centre, aveva permesso a Bradl un recupero lampo con la richiesta, accordata, di correre sotto osservazione la prima sessione di libere. Per lui 12 giri e un tempo, 20simo 4", molto lontano dai suoi standard. “Ragazzi mi dispiace – ha scritto su twitter Stefan – sono stato dichiarato non idoneo! Era difficile guidare, ma continueremo a lavorare sulla mia gamba per riprovarci in Giappone.”


Tags: infortunio operazione australia phillip island non idoneo stefan bradl lucio cecchinello unfit

Articoli Correlati