Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 23 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Sochi: Rosberg fa poker, Hamilton secondo

01/05/2016 15:29

Gp Sochi: Rosberg fa poker, Hamilton secondo |  Sport e Vai

Quattro su quattro per Nico Rosberg. Il tedesco della Mercedes, che partiva dalla pole ed aveva la strada spianata verso il successo visto che Hamilton partiva dalla decima posizione, ha rispettato il pronostico nel Gp di Russia dominando a Sochi dal primo all’ultimo giro sotto gli occhi di Putin, giunto a sorpresa sulle tribune. Proprio all’ultimo giro il tedesco ha piazzato anche il giro record con 1.39.00. Ha fatto il vuoto in classifica ora Rosberg, con 100 punti dopo 4 gare (+43 su Hamilton, 57 su Raikkonen e +67 su Vettel): un en-plein che lo pone come l’uomo da battere per questo Mondiale che sembra ricalcare quello della scorsa stagione con la differenza che al posto di Hamilton a condurre c’è il compagno di scuderia. Il Gp di Sochi ha vissuto i suoi momenti più incerti solo al semaforo verde, quando è successo di tutto. Neanche un giro è infatti durato il Gp per Vettel, uscito subito fuori pista. Il tedesco della Ferrari alla partenza è stato costretto subito al ritiro dopo che la sua monoposta è andata distrutta nel tentativo di recuperare posizioni, visto che partiva dalla settima posizione (era salito al quinto posto). Il “colpevole” è Kvyat che lo ha colpito per due volte in accelerazione, sbagliando la staccata in maniera assai sospetta, prima alla partenza e poi subito dopo in curva, di fatto sbattendo Vettel sul muro (coinvolgendo parzialmente anche Ricciardo). Due settimane fa in Cina i due avevano litigato sul podio dopo che il tedesco aveva capito che l’incidente alla prima curva era stato determinato da una manovra aggressiva dal russo. Anche Ayranto e Hulkenberg, toccatisi al via, sono stati costretti subito al ritiro. La corsa dunque è stata una passeggiata per Rosberg, mai impensierito dai rivali. Alle sue spalle si è piazzato Hamilton (per la seconda doppietta stagionale della Mercedes, l’anno scorso furono 12), autore comunque di una bella rimonta. Il britannico aveva vinto a Sochi entrambi i Gp precedenti sul circuito russo. Terza la Ferrari di Raikkonen, partito benissimo e pronto a superare al momento giusto Bottas , che è giunto quarto alla fine davanti al compagno di Williams Massa. Sesto Alonso, che si è giovato del ko di Verstappen col motore in panne, poi Magnussen, Grosjean e Perez con Button a chiudere la top-ten.


Tags: ferrari hamilton vettel rosberg sochi

Articoli Correlati