Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 21 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Silverstone: Hamilton trionfa a casa sua, Rosberg ritirato

06/07/2014 16:32

Gp Silverstone: Hamilton trionfa a casa sua, Rosberg ritirato |  Sport e Vai
Sembrava il remake di tanti Gp già visti finora, con il dominio Mercedes e Rosberg a fare da capofila ma per Silverstone il destino aveva previsto un finale diverso. A vincere a casa sua è stato Lewis Hamilton, bravissimo a recuperare dal sesto posto iniziale al secondo posto parziale e fortunato ad approfittare dei problemi del compagno-rivale - costretto al ritiro dopo 29 giri per problemi al cambio quando era saldamente in testa – per andare a vincere. Una rivoluzione che riapre i giochi in testa al Mondiale: ora ci sono solo 4 punti di differenza tra Rosberg che resta primo ed Hamilton, che non vinceva dall’11 maggio scorso in Spagna. Per lui quinto Gp stagionale (ventesimo in carriera) dopo 3 turni all’asciutto. Un epilogo impensabile all’inizio, nonostante le burrascose qualifiche avessero messo in allarme su possibili sorprese. I colpi di scena però sono arrivati da subito, perché già al primo giro è successo di tutto. Raikkonen è andato largo alla curva 5, è rientrato in pista a tutta velocità ma la sua Ferrari è affondata in un dosso che l’ha fatta sobbalzare. Kimi ha perso subito aderenza al posteriore ed è andato in testacoda sbattendo violentemente contro il guard rail. La Ferrari è stata rispedita a centro pista e miracolosamente evitata dalle vetture che sopraggiungevano. Tra queste la Williams di Felipe Massa che, pur con la visuale coperta, è riuscito a mettersi di traverso e ad evitare il peggio. Corsa finita per tutti e due e quasi un’ora di stop per pulire la pista dai detriti del guard-rail distrutto. Alla ripresa Hamilton ha coronato la sua rimonta subito, piazzandosi alle spalle di Rosberg mentre dietro – come al solito – sembrava doversi correre solo per il terzo posto. Al 29esimo giro però la sorpresa, con il ritiro di Rosberg ed il via libera per il successo per Hamilton, accolto dal boato dei 120mila di Silverstone, proprio quando la sosta ai box del britannico, durata troppo, stava per far nascere un caso. Dietro si è scatenata la bagarre con protagoniste le due Red Bull, le due McLaren, la Williams di Bottas e la Ferrari di Alonso. Lo spagnolo è stato autore di una rimonta strepitosa che l’ha portato dopo una sequela di sorpassi spettacolari fino al quinto posto momentaneo. Secondo alla fine si è piazzato Bottas (al secondo posto stagionale) con Ricciardo terzo (quarto podio stagionale per lui) e Button quarto. Per il quinto posto si è scatenata una battaglia epica tra Vettel e Alonso, non priva di colpi bassi, con il tedesco a spuntarla davanti al ferrarista. Stefano Grandi

Tags: ferrari button mclaren massa hamilton raikkonen williams red bull vettel rosberg alonso mercedes bottas

Articoli Correlati