Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Russia: Vince Bottas, Vettel secondo resta leader

30/04/2017 15:02

Gp Russia: Vince Bottas, Vettel secondo resta leader |  Sport e Vai

Tra i due contendenti spunta Bottas. Il finlandese della Mercedes, dopo i primi Gp di ambientamento, si inserisce nella lotta a due tra Vettel e Hamilton e vince il Gp di Russia. Per lui è il primo trionfo in un Gran Premio. Emozioni e spettacolo in pista a Sochi, con gara che prima sembrava senza storia e poi riaperta dalla strategia aggressiva di Vettel che però non è riuscito a completare il suo capolavoro. Può sorridere lo stesso il tedesco perchè con il secondo posto (e il quarto di Hamilton mai in grado di impensierire i battistrada e superato anche da Raikkonen) allunga in classifica generale. Dopo l'avvio ritardato per i problemi al motore della McLaren di Alonso, che non è riuscito proprio a prendere il via alla gara (quarto ritiro consecutivo per l'asturiano dopo Australia, Cina e Bahrain) sembrava deciso tutto praticamente alla partenza, nonostante la safety car entrata praticamente subito per un incidente tra Grosjean e Palmer, quando Bottas è stato davvero poderoso al semaforo verde e di potenza è riuscito a sfilare la Ferrari del poleman Vettel. Raikkonen invece ha dovuto resistere all'attacco dell'altra Mercedes di Hamilton, ma il finlandese è stato bravo a prendere l'interno dopo uno sbandamento iniziale. Dopo il prematuro ritiro di Ricciardo le situazioni sembravano cristallizzate con Bottas nettamente davanti a Vettel, Raikkonen ed Hamilton: il brivido l'ha creato il tedesco della rossa che ha deciso di rimandare fino al limite l'ingresso ai box correndo per 34 giri (7 in più di Bottas, la Pirelli consigliava lo stop dopo 26 giri) con le gomme supersoft ormai usurate e cercare di recuperare secondi decisivi ma anche dopo il cambio-gomme è rimasto alle spalle di Bottas, sia pur con un gap ridotto. Altro brivido quando il pilota della Mercedes commette un errore a 13 giri dalla fine, andando lunghissimo alla curva 13, perdendo tantissimo terreno nell'ultimo settore e danneggiando anche una gomma. Il finale è quindi batticuore, con Vettel che recupera secondi su secondi fino a portarsi solo a -0”7 dal finlandese ma Bottas stringe i denti ed amministra fino alla fine. All'ultimo giro i due sono quasi attaccati ma anche per problemi legati al doppiaggio di Stroll a spuntarla è Bottas. Secondo Vettel davanti all'altra Ferrari di Raikkonen, quarto Hamilton poi Verstappen, Perez e Ocon. Ottavo Hulkenberg davanti a Massa e Sainz

Stefano Grandi


Tags: ferrari vettel bottas

Articoli Correlati