Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 27 Luglio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp d'Austria: Rosberg precede Hamilton, terzo Massa, pasticci Ferrari

21/06/2015 15:48

Gp d'Austria: Rosberg precede Hamilton, terzo Massa, pasticci Ferrari |  Sport e Vai

Le emozioni più forti nel primo giro. Rosberg passa Hamilton all'interno e conquista la leadership che difenderà senza troppi problemi fino alla fine, poi - dopo qualche curva - il pauroso incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze, che taglia fuori Raikkonen ed Alonso. Il Gran Premio d'Austria lo vince il tedesco della Mercedes, che guadagna 7 punti sul compagno di squadra Hamilton, e lo perde la Ferrari. Per l'incidente di Raikkonen, certo, le cui dinamiche sono da chiarire: il finlandese aveva già perso il controllo della sua vettura prima di essere travolto dallo spagnolo? Anche e soprattutto, però, la Ferrari può recriminare per il qui pro quo durante il pit stop di Vettel, che a metà gara ha fatto perdere 13 secondi e forse due posizioni - dal possibile secondo posto al quarto di fine corsa - al tedesco.

Dopo i botti del primo giro, la safety car rientra ai box al settimo. Rosberg deve guardarsi dagli attacchi di Hamilton, ma lo fa con la dovuta serenità. Anzi, in pochi giri il tedesco allunga, conquista un margine di sicurezza e fa il vuoto. L'unica suspence al momento della sosta: il pit stop di Rosberg è un po' più lungo rispetto a quello di Hamilton, ma il tedesco riesce a restare davanti. Anzi, Hamilton rimedia una penalità di 5 secondi per taglio della corsia che - di fatto - ne spegne anzitempo gli ardori. Ai box si consuma anche l'incubo di Vettel. Un bullone malandrino non si stacca dalla posteriore destra del ferrarista che, impegnato ad inseguire Hamilton, si ritrova addirittura passato da Massa. La seconda parte del Gran Premio si rivela una rincorsa al podio per Sebastian. Deve recuperare 4.2 secondi dal brasiliano, impiega quasi 30 giri per portarsi ad un secondo dal pilota della Williams e provare l'assalto, che le curve dello Spielberg rendono però impossibile. Primo podio stagionale, dunque, per Massa e la Williams e boccone amaro da digerire per le rosse, fuori dal podio per il secondo Gran Premio di fila.

Quinto posto per un ottimo Bottas, che completa la festa Williams, sesto per Hulkenberg su Force India, quindi Maldonado e Verstappen. A punti anche Perez e Ricciardo, niente da fare per le Sauber di Nasr (undicesimo) ed Ericsson (tredicesimo). Dodicesimo il deludente Kvyat, quattordicesimo Mehri. Oltre a Raikkonen ed Alonso, gara finita dopo pochi chilometri anche per Stevens e Button. Problemi meccanici anche per Sainz e Grosjean: il franco-elvetico della Lotus ha dovuto lasciare la corsa quando era tredicesimo.


Tags: ferrari button massa hamilton raikkonen hulkenberg force india vettel rosberg perez alonso lotus mercedes maldonado sauber sainz ricciardo grosjean bottas stevens

Articoli Correlati