Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 21 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Austria: Diretta live

22/06/2014 12:07

Gp Austria: Diretta live |  Sport e Vai
Segui con noi la diretta live del Gp d’Austria, ottava prova del Mondiale di F1 da Zeltweg: 71ESIMO GIRO: Finita: vince Rosberg davanti ad Hamilton, terzo Bottas 70ESIMO GIRO: Rosberg ha 1"2 su Hamilton 64ESIMO GIRO: Perez supera Magnussen ed è sesto 60ESIMO GIRO: Si ritira Vergne, giornata no per le due Toro Rosso 59ESIMO GIRO: Rosberg si porta a 2"3 su Hamilton che perde qualcosina anche da Bottas, quarto Massa e quinto Alonso che continua a rosicchiare terreno al brasiliano 58ESIMO GIRO: Alonso ora è a 2" da Massa 51ESIMO GIRO: E' lotta a due tra Rosberg ed Hamilton con Bottas terzo ad oltre 7" 48ESIMO GIRO: Dopo la sosta di Alonso in testa ora c'è Rosberg davanti ad Hamilton con Bottas terzo, Fernando è sesto 44ESIMO GIRO: In testa c'è Alonso, che non ha ancora effettuato la seconda sosta, davanti a Rosberg, Hamilton e Bottas. 35ESIMO GIRO: Vettel costretto al ritiro 34ESIMO GIRO: Possibili penalità per Vettel e Gutierrez che sono sotto osservazione. Il tedesco intanto effettua una sosta ai box 29ESIMO GIRO: Hamilton prova a superare Bottas 27ESIMO GIRO: Perez crolla in pochi giri e viene superato da tutti, ora Rosberg è primo con Bottas secondo davanti a Hamilton 24ESIMO GIRO: Cede la sospensione di Kwyat che è costretto al ritiro 21ESIMO GIRO: La situazione vede Perez davanti a Rosberg, poi Bottas, Hamilton e Massa 20ESIMO GIRO: Penalizzazione per Gutierrez. Si era fermato in corsia box dopo un cambio gomme finito male, con la posteriore destra non avvitata bene. 19ESIMO GIRO: I primi 5 sono nello spazio di 3", Alonso è salito al settimo posto 17ESIMO GIRO: Alonso è ottavo ma si sta avvicinando a Maldonado 16ESIMO GIRO: In testa c'è Perez che ancora non si è fermato, poi Rosberg e Bottas 15ESIMO GIRO: Massa rientra ai box per mettere le gomme soft, anche Alonso si ferma 12ESIMO GIRO: Hamilton ora è a 1" da Bottas e sta per sferrare l'attacco DECIMO GIRO: Anche Rosberg ai box, monterà le soft OTTAVO GIRO: Grosjean e Vergne già hanno fatto una sosta, Massa è in testa, Alonso quinto a 8" QUINTO GIRO: Ricciardo ha perso posizioni per un largo alla curva 1. Adesso è indietro, decimo e superato da Kvyat. QUARTO GIRO: Rosber tallona Bottas con Massa sempre primo TERZO GIRO: Il cambio di Vettel torna a funzionare, il tedesco non si ritira ma riparte ultimo SECONDO GIRO: Vettel è subito out PRIMO GIRO: Hamilton ha recuperato 5 posizioni, supera anche Alonso ed ora è quarto PARTITI: Massa mantiene il primo posto, Rosberg supera inizialmente Bottas che però si riprende il secondo posto Tutto pronto per la partenza Non si schiererà in griglia di partenza Romain Grosjean al sedicesimo posto. Il pilota della Lotus, infatti, dovrà scattare dalla pit lane per il Gp d'Austria, dal momento che la squadra di Enstone è stata costretta a sostituire la trasmissione prima dei previsti sei eventi consecutivi e i tecnici hanno colto l'occasione per sostituire anche l'aerodinamica posteriore infrangendo la regola del parco chiuso. Che si sia davvero interrotto lo strapotere Mercedes? Se il successo di Ricciardo in Canada poteva essere spiegato con i problemi tecnici che misero ko Hamilton e rallentarono la corsa di Rosberg, qui in Austria le spiegazioni per il terzo tempo del tedesco e il nono del britannico reggono solo fino a un certo punto. Se in prima fila troviamo le due Williams con Felipe Massa brillantemente in pole (non accadeva dal 2008 ma è la sedicesima volta per il brasiliano) e se alle sue spalle sempre in prima fila c’è Valtteri Bottas, già brillante nelle libere, non è un caso. I progressi della Williams negli ultimi Gp sono stati frequenti e costanti, ora bisogna aspettare la conferma in una gara che comunque si presenta equilibratissima. E bisogna capire anche come reagiranno le Mercedes che, in ogni, caso restano le principali candidate alla vittoria finale almeno con Rosberg, che partirà terzo. Troppi i pasticci combinati da Hamilton in qualifica. Prima è uscito largo dall'ultima curva, facendosi cancellare il tempo, poi ha sbagliato in frenata, girandosi nel giro decisivo. E oltretutto ha danneggiato anche Nico Rosberg, che era alle sue spalle e ha dovuto abortire il suo giro veloce. Alla lunga non raccontano di un declino Mercedes ma in ottica gara potrebbero regalare qualche sorpresa. La Williams così può sognare: non partiva dalla pole position dal Gp di Spagna di due anni fa, quando a centrare il miglior tempo in qualifica fu Maldonado, ed ora chissà fin dove potrà arrivare. Così come è lecito aspettarsi cose importanti da Alonso: la sua Ferrari partirà dalla seconda fila, davanti alla Red Bull di Ricciardo, altro tipino da tener d’occhio mentre che il sole sia tramontato su Vettel lo dimostra il 13esimo tempo (12esima posizione in griglia per la penalità confermata a Perez) del quattro volte campione del mondo.

Tags: ferrari massa diretta live hamilton williams red bull rosberg alonso mercedes austria bottas

Articoli Correlati