Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 2 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

FIA punta il dito: "La Ferrari ha posto il veto sulla riduzione costi dei motori"

27/10/2015 09:51

FIA punta il dito: "La Ferrari ha posto il veto sulla riduzione costi dei motori" |  Sport e Vai
Nuovo braccio di ferro tra la Ferrari e la FIA. La scuderia di Maranello ha posto il veto all'introduzione di alcune regole per limitare i costi in fatto di motori dal prossimo anno rigettando la proposta avanzata dallo Strategy Group di "congelare" alcune componenti della power unit. A puntare il dito contro la Rossa è stata proprio la FIA con un comunicato che ha chiamato proprio in causa la Ferrari: “La FIA ha studiato delle misure per la riduzione dei costi per i team che partecipano al Mondiale di Formula 1, tra cui un tetto ai costi complessivi, una riduzione dei costi intervenendo sul regolamento tecnico e sportivo, un aumento di parti standard. Ma la Ferrari SpA ha deciso di andare contro ed esercitare il diritto di veto“. Una mossa del tutto leggittima quella della Ferrari che da statuto, in quanto scuderia da sempre presente nel Mondiale di F1, ha il diritto di veto. Inoltre sin dai tempi della presidenza Montezemolo la scuderia di Maranello si è opposto all'uniformazione eccessiva delle monoposto volendo continuare a sperimentare, innovare e sviluppare il reparto corse. La FIA però non sembra volersi arrendere anche se al momento non ha intenzione di intraprendere vie legali.

Tags: ferrari riduzione costi veto power unit

Articoli Correlati