Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 23 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

F1, Hulkenberg: McDonald, disidratazione e svenimento. Dov'è la verità?

01/04/2014 12:48

F1, Hulkenberg: McDonald, disidratazione e svenimento. Dov'è la verità? |  Sport e Vai

nico hulkenberg 2014

Un pilota, forse Nico Hulkenberg, sarebbe svenuto subito dopo il Gran Premio di Malesia e per giunta per disidratazione volontaria a causa delle restringenti regole sul peso delle monoposto. Ecco una nuova, ipotetica grana per il circus della Formula 1 come se non bastassero le polemiche sulle nuove e silenziose power unit e sulla noia delle prime due gare con tanto di ascolti in calo sua sulle tv a pagamento che su quelle pubbliche.

Circola volce nel paddock che si sta spostando verso il Bahrain che un pilota per non rischiare di finire sottopeso con la sua vettura ai controlli del dopo Malesia abbia scelto di evitare di bere durante il gran premio rischiando la disidratazione con un mezzo svenimento a fine gara. Gli indizi hanno portato verso il pilota Force India, Hulkenberg, arrivato quinto e superato nel finale dalla Ferrari di Alonso con gomme nuove.

Il tedesco ha smentito ammettendo però di aver fatto uno strappo alla dieta nell'immediata vigilia della corsa andando a mangiare in un McDonald malese: "Ce n'è uno ad ogni angolo, avevo molta fame - ha detto chiarendo subito - non ho però problemi di bilancia, peso come lo scorso anno anche se so che molti miei colleghi sono stati messi a dieta ferrea". Come Ericsson, Ricciardo, anche i due piloti Sauber ed ora la conferma arriva ironicamente da Nico Rosberg: "Sono diventato un monaco, da dicembre evito di ingerire zuccheri per sbilanciare l'equilibrio del peso sulla mia Mercedes".


Tags: hulkenberg rosberg peso svenimento bere dieta riccirado disidratazione Formula 1

Articoli Correlati