Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Bottas: Io e Hamilton uguali, in Mercedes non c'è pilota n.1 e n.2

27/04/2017 14:48

Bottas: Io e Hamilton uguali, in Mercedes non c'è pilota n.1 e n.2 |  Sport e Vai

Non soffre l'ombra del grande campione nella stessa scuderia né si sente svantaggiato dal correre come compagno di Hamilton. Alla vigilia della tre giorni del Gp di Russia di F1 Valtteri Bottas assicura candidamente da Sochi che nella Mercedes “non c'e' mai stato un pilota numero uno e un pilota numero due e non e' in programma neanche quest'anno, il gap con il secondo team era maggiore rispetto a quest'anno e la strategia e' diversa se un pilota è più veloce dell'altro e puo' costare qualcosa come e' successo a me in Bahrain che la velocita' non era sufficiente il team deve pensare a non perdere punti. Comunque credo che i miei migliori risultati debbano arrivare e credo che anche il team e' d'accordo che non e' necessario prendere decisioni". Bottas si sente tutelato al 100%: "C'e' rispetto tra di noi. Mi trovo bene con Lewis. Come compagno di squadra ho un buon rapporto professionale. Lo stesso tipo di rapporto che avevo in Williams con Felipe Massa: non ci vediamo fuori dalla pista, qualche volta capita di incontrarci in fabbrica per le riunioni di lavoro. Direi che e' una normale relazione tra compagni di squadra e ci permette di lavorare bene e lavorare per la squadra, per essere tutti e due importanti per renderlo piu' forte e vincere il titolo e il team ci rispetta e credo che se fosse necessario chiederebbero anche a Lewis di lasciarmi passare”. A livello personale sa di poter dare di più: “Per me la migliore e' stata a Melbourne dove non ho avuto problemi mentre in Cina e Bahrain ci sono stati. Speriamo che vada bene qui perche' sappiamo di avare un pacchetto forte e che sara' battaglia con la Ferrari che e' molto vicina. Sono stati molto impegnativi soprattutto da quando ho firmato  il contratto. Ho imparato come mai in un periodo cosi' breve. Credo di essere riuscito a crescere bene e mi sento parte integrante del team che mi sta aiutando molto, sto imparando molto".

Stefano Grandi


Tags: hamilton mercedes bottas

Articoli Correlati