Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 15 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Trastevere chiama Totti: Dirigente-giocatore, ci stai?

05/06/2021 09:29

Trastevere chiama Totti: Dirigente-giocatore, ci stai? |  Sport e Vai

Rivedere Totti con gli scarpini da calciatore è il sogno segreto di tutti i tifosi della Roma, che mai hanno accettato l'addio al calcio del loro idolo. Oggi lo storico capitano giallorosso gestisce una società di procuratori di calciatori, è ambasciatore della Lega serie A e ha tante attività ma a richiamarlo al vecchio amore sui campi da gioco è uno dei suoi primi club dove militava da bambino.

Era il 24 ottobre 1985 quando Santino Fortino, storico dirigente della società, pesca dalla Fortitudo dell'Appio-Latino un bambino biondo di nove anni: il suo numero di tessera Figc è 097264, il suo nome è Francesco Totti. Prima di passare nel 1986 alla Lodigiani e nel 1989 alla Roma, Totti gioca per due anni sotto età nelle giovanili amaranto. Un legame ancora molto sentito dal Trastevere, che nel suo Store di Via della Lungaretta espone fiero il cartellino del tesseramento del ragazzino di Porta Metronia, e che già nel 2017 in occasione dell'addio al calcio del Dieci aveva "provato" nuovamente a tesserarlo: «Torna nel club in cui cominciasti a giocare e facciamo decollare la terza squadra della Capitale», le parole di Betturri. Che oggi ci riprova. Betturri, vorrebbe tesserare Totti per farlo giocare in Serie D, dove è convinto che con la sua qualità possa ancora fare la differenza. Anche a quattro anni dal suo addio al calcio. E per convincerlo sarebbe pronto anche a offrirgli un ruolo in società come dirigente.


Tags: Roma totti trastevere

Articoli Correlati