Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 18 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Liverpool, Man. City e Chelsea: la Champions parla inglese?

19/04/2022 10:01

Liverpool, Man. City e Chelsea: la Champions parla inglese? |  Sport e Vai

Che la Premier League sforni da tempo squadre di altissimo livello non è certo una novità, né lo è che la maggior parte di queste riesca sempre a qualificarsi e ottenere ottimi piazzamenti nelle competizioni europee. Ne è una conferma la Champions League di questa stagione che, entrata nel vivo dei quarti di finale, vede protagoniste ben tre formazioni d’Oltremanica: Chelsea, Manchester City e Liverpool.

Le scommesse Champions parlano chiaro: non solo due di queste squadre sono favorite per il passaggio turno, ma anche per la vittoria finale. Parliamo di due, anche se fino a pochi giorni fa nella top 3 c’erano tutte: lo scivolone del Chelsea sul campo del Real Madrid ha infatti cambiato alcuni equilibri. Se in qualche modo riuscissero ad approdare invece davvero tutte in semifinale, il Chelsea parte però sfavorito al Bernabeu, avremmo tre squadre dello stesso paese fra le prime quattro d’Europa a contendersi la coppa dalle grandi orecchie: una situazione che non si verifica da più di 14 anni, ovvero dalla stagione 2008-2009.

Se guardiamo le statistiche, però, nonostante il forte dominio inglese a livello europeo non sempre i dati sono positivi: è successo infatti non di rado che a vincere fosse proprio l’unica rappresentante “non inglese” rimasta in ballo. Nel 2006-2007, ad esempio, con Chelsea, United e Liverpool in campo fu il Milan a vincere la finale. Due anni dopo, nel 2008-2009 appunto, tra United, Chelsea e Arsenal furono i catalani del Barcellona ad aggiudicarsi la vittoria finale.

Ma diamo ora un’occhiata alla posizione delle singole squadre inglesi nelle gare di ritorno previste tra martedì 12 e mercoledì 13 aprile 2022.

 

Real Madrid – Chelsea

E’ stato il Chelsea di Thomas Tuchel a scendere in campo per prima, martedì 12 aprile alle 21, ed era anche la squadra con più difficoltà a conquistare la semifinale, visto il risultato dell’andata. La squadra di Ancelotti si è trovata infatti a disputare il match in casa con il favore del 3-1 strappato a Stanford bridge mercoledì scorso. I campioni in carica della Champions, abituati ai miracoli e anche a lottare fino all’ultimo minuto in campo, questa volta non sono riusciti a ribaltare il risultato dell’andata nonostante la magnifica vittoria per 2-3.

 

Liverpool - Benfica

Mercoledì sera è stato il turno del Liverpool di Klopp che, dopo il 3-1 inflitto ad Anfield al Benfica, assieme ai portoghesi ha dato vita a uno spettacolare pareggio per 3-3, passando comunque il turno in virtù della vittoria dell’andata. Gli uomini di Nélson speravano in un clamoroso ribaltamento di fronte, che non è avvenuto, e che avrebbe permesso loro lo storico traguardo della semifinale continentale.

 

Atletico Madrid – Manchester City

Sempre mercoledì 13 aprile alle 21 è andato in scena presso il Wanda Metropolitano lo scontro tra Atletico Madrid – Manchester City. Per gli uomini di Simeone l’obbiettivo era andare oltre i quarti di finale, cosa che non succede dal 2017, ma il pareggio per 0-0 ha qualificato gli inglesi. Bilancio finale: 2 inglesi tra le prime 4 d’Europa, schivato lo scontro fratricida, ma l’accesso alla finale è tutto da giocare.


Tags: Premier League liverpool manchester city calcio europeo chealsea Champions League

Articoli Correlati