Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Come sta andando finora il campionato di Serie A 2021-2022

12/11/2021 17:29

Come sta andando finora il campionato di Serie A 2021-2022 |  Sport e Vai

Il campionato di Serie A 2021-2022 è stato caratterizzato da grandi equilibri durante questa prima parte del girone d’andata. In parte il merito è stato del livello delle squadre, cresciuto rispetto a quattro-cinque anni fa, ma anche il calendario ha contribuito a creare le premesse per assistere a una prima fase più prevedibile, In termini di risultati ma anche di statistiche e di vittorie per quel che riguarda anche le quote di NetBet scommesse sportive relative alla stagione in corso. Naturalmente ci sono state squadre che sono emerse, grazie alla loro vocazione di gioco maggiormente propositiva e costruttiva, mentre altre hanno faticato di più a ottenere buoni risultati. Tra le favorite manca sicuramente qualche punto di troppo alla Juventus di Massimiliano Allegri. È vero che quando vennero compilate le quote su chi avrebbe vinto quest’anno lo scudetto il club di Andrea Agnelli poteva contare sull’asso portoghese Cristiano Ronaldo, trasferito dopo appena due giornate al Manchester United, ma qualcosa sembra essere mancato in termini non solo di organico, ma anche di prestazione in questa squadra, ormai abituata a vincere in Italia.

Quel qualcosa sta mancando anche alla Roma di José Mourinho, che a inizio stagione venne data come favorita. Lo stesso può dirsi per la Lazio di Maurizio Sarri, che può comunque contare su giocatori del calibro di Ciro Immobile, recentemente vincitore della Scarpa d’oro, di Milinkovic-Savic e della classe di Luis Alberto. Proprio perché il livello è salito, per merito anche di Juventus, Inter e Napoli, troviamo oggi una formazione come il Milan di Stefano Pioli, che durante gli ultimi anni è cresciuta, partita dopo partita, fino a diventare una seria contendente per il titolo. Tuttavia è ancora presto dire se l’Inter di Simone Inzaghi potrà giocarsi il campionato alla pari contro Milan e Napoli. Il calendario finora ha favorito alcune squadre, come appunto il Napoli di Luciano Spalletti. Il tecnico toscano, malgrado sia alla sua prima stagione con il club di De Laurentiis, ha avuto un grande impatto fin dalle primissime uscite in campionato.

Dopo un po’ di incertezza, la squadra ha trovato una grande continuità, in termini di gioco, di prestazione e soprattutto di punti. Non è facile dire chi abbia fatto meglio tra il Milan di Pioli e il Napoli di Luciano Spalletti, anche se le prossime partite dovrebbero spaiare un po’ le carte, visto che il Napoli deve ancora affrontare l’Inter di Inzaghi, l’Atalanta di Gasperini, il Milan stesso e la Lazio dell’ex Maurizio Sarri. Scorrendo la classifica, dopo aver analizzato come la Juventus sia già piuttosto distante dalla vetta, troviamo invece due-tre squadre che stanno facendo davvero molto bene. Si tratta di Fiorentina, Bologna, Verona ed Empoli. Quattro squadre guidate da altrettanti tecnici validi e molto capaci come Vincenzo Italiano, Alessio Dionisi, Igor Tudor e Sinisa Mihajlovic. Di questi solo il tecnico serbo è una vecchia conoscenza del calcio italiano, per quanto riguarda il ruolo di allenatore. Italiano è balzato alla cronaca durante la passata stagione per aver condotto lo Spezia a una insperata salvezza, dopo la sua prima stagione assoluta in massima divisione.

Anche Alessio Dionisi alla guida dell’Empoli è una new entry, mentre Igor Tudor aveva già allenato più volte l’Udinese, ma mai per una stagione intera, visto che nel 2018 era subentrato all’esonerato Oddo, mentre poi non venne confermato per la stagione successiva, dato che la società gli preferì Davide Nicola. Attualmente ci sono almeno 2-3 formazioni che stanno facendo un campionato da media classifica, o comunque abbastanza distanti dalla zona salvezza. Si tratta di Torino, Sassuolo e Udinese.

Molto male l’impatto del Cagliari e anche della Salernitana, tanto che entrambe hanno già esonerato il loro tecnico. Brutto inizio di stagione anche per le genovesi, visto che sia la Sampdoria che il Genoa hanno già perso rispettivamente sette e cinque volte in campionato.


Tags: Roma juventus milan lazio serie a inter napoli scudetto

Articoli Correlati