Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 25 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Zeman: Alla Roma mi tolsero 21 punti per errori arbitrali

25/05/2022 11:24

Zeman: Alla Roma mi tolsero 21 punti per errori arbitrali |  Sport e Vai

Può essere pubblicata un'intervista a Zeman senza toccare il tema calciopoli, doping e arbitri? Impossibile o quasi anche quando il tema è lo scudetto di quest'anno. Il boemo parla al corriere della Sera e dice

"Dopo tanti anni si è vissuto un campionato incerto, e questo lo ha reso certamente avvincente. A un certo punto sembrava che non lo volesse vincere nessuno, con Milan, Inter e Napoli che facevano a gara per consegnarlo agli avversari. L'Inter ha buttato lo scudetto? No, io penso che debba rammaricarsi più il Napoli per l’occasione persa. Per me, e sottolineo per me, era il Napoli la squadra favorita. Di partite come quella che ha fatto l’Inter a Bologna ne ha sbagliate tre, tutte in casa consecutivamente, a metà campionato (Atalanta, Empoli e Spezia, ndr). Senza quelle tre sconfitte sarebbe stato un altro campionato. L'allenatore che mi piace di più in serie A, come mentalità, è Italiano della Fiorentina".

Poi si passa agli arbitri, partendo dalla Var

"Tendenzialmente dovrei essere contrario perché a me piace un calcio più umano dove sbagliano sia i calciatori che gli arbitri. Però c’è stato un periodo in cui, anche senza Var, il calcio non era umano, perché gli errori arbitrali non erano per tutti. E allora dico benvenuta alla Var. Se tornassi indietro rifarei tutto, per il bene del calcio. Non so quale sarebbe stata la mia carriera se non lo avessi fatto; so, però, che nel mio secondo anno alla Roma, nel ’99, arrivammo quinti ma contai 21 punti sottratti per errori arbitrali".


Tags: Roma errori arbitrali zeman

Articoli Correlati