Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 10 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Xakha: Mio padre kosovaro fiero mio modello, sua forza decisiva per me

18/11/2017 10:01

Xakha: Mio padre kosovaro fiero mio modello, sua forza decisiva per me |  Sport e Vai

“Mio padre ha mostrato una forza incredibile nella sua vita. Taulant e io siamo cresciuti con questa forza mentale. Abbiamo avuto questo idolo, questo modello, che ci ha insegnato ad essere forti per avere successo. perché sul campo abbiamo questa forza mentale per andare veramente a fondo”. Alla vigilia del derby Arsenal-Tottenham Granit Xhaka si confessa al Guardian e racconta le sue vicende private familiari, la storia della sua famiglia in Kosovo alla fine degli anni 80 ed elogia la figura del padre Ragip: “Era un kosovaro fiero e pensava che aveva il diritto di esistere, si è battuto per i suoi diritti, che erano diritti democratici fondamentali, bisogni, come poter votare”. Suo padre, allora studente dell'Università di Pristina in Kosovo (allora provincia autonoma della Jugoslavia), fu arrestato nel 1986, all'età di 22 anni, e condannato a sei anni di carcere per aver preso parte a una manifestazione contro il governo comunista centrale. da Belgrado. "Da quello che so, i primi mesi di carcere sono andati bene. Poi sono iniziati i problemi. Come suo figlio, questa storia mi tocca davvero profondamente. È davvero, davvero nel mio cuore”. Ragip Xhaka è stato rilasciato dopo tre anni e mezzo di detenzione per una ragione ancora sconosciuta. Lasciò il suo paese per stabilirsi in Svizzera (1990) dove sua moglie diede alla luce Taulant (1991) e Granit (1992). In questa testimonianza, Granit Xhaka non dimentica sua madre. "Ho un incredibile rispetto per mia madre. Non ho mai sentito parlare di una donna - a quell'età - che rimane per tre mesi con un uomo e poi aspetta tre anni e mezzo. Mia madre è una persona semplicemente fantastica”.

 

Stefano Grandi


Tags: arsenal padre Xakha

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE