Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 5 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Verona-Inter, le formazioni: Samuel in dubbio, Ranocchia verso la riconferma

13/03/2014 16:57

Verona-Inter, le formazioni: Samuel in dubbio, Ranocchia verso la riconferma |  Sport e Vai

Dopo il successo sul Torino, l’Inter può fare fuori definitivamente il Verona dalla corsa ad un posto in  Europa League. Affrontare i gialloblù al Bentegodi, però, non è facile, perché la squadra di Mandorlini in casa ha ottenuto 24 dei suoi 40 punti, mostrando a tratti anche un gioco spettacolare. Inoltre, l’Hellas pratica un gioco accorto in difesa e rapido in contropiede, insomma la formula che la squadra di Mazzarri ha più volte mostrato di soffrire in questa stagione. Per tutti questi motivi, dunque, Verona-Inter sarà una sorta di prova del nove per i nerazzurri, chiamati a confermare i progressi fatti vedere nelle ultime due partite contro Roma e Torino. Per la gara del Bentegodi, Mazzarri non potrà contare sullo squalificato Juan Jesus, ma ritrova in difesa Samuel. Ranocchia, che lo ha sostituito domenica scorsa con una prova eccellente, si avvia però verso la riconferma, anche perché l’argentino non è al top fisicamente, così come Campagnaro. L’impressione è che Mazzarri possa mandare in campo Rolando e Ranocchia e decidere all’ultimo chi impiegare tra i due argentini: dovesse giocare Campagnaro, Rolano traslocherebbe sul centro-sinistra; se giocasse Samuel, Ranocchia giostrerebbe sul centro-destra e Rolando sul centro-sinistra. A centrocampo, confermatissimo il trio di centrali composto da Guarin, Cambiasso ed Hernanes, anche perché Alvarez, principale alternativa nel ruolo di mezz’ala, continua ad allenarsi a parte. Sulle fasce spazio ancora a Nagatomo e Jonathan, così come davanti appare intoccabile, al momento, la coppia formata da Palacio e Icardi.

QUI VERONA. Mandorlini vuole tornare al successo interno che manca da dicembre (4-1 alla Lazio) e per farlo potrà contare su tutti i suoi giocatori più importanti. Ecco, allora, comporsi la spina dorsale del Verona, con Rafael in porta, Maietta in difesa, Romulo a centrocampo e Toni in avanti. Problemi, invece, sulla fascia sinistra: in difesa Agostini si è allenato a parte (pronto Albertazzi), così come l’ala Jankovic. L’alternativa al serbo nel tridente offensivo, Juanito Gomez, è invece indisponibile per un’infiammazione al ginocchio. Non è da escludere, a questo punto, che Mandorlini “alzi” Marquinho in attacco e inserisca Hallfredsson a centrocampo con Romulo e Cirigliano, favorito come perno basso davanti alla difesa su Donati e Donadel.

LE FORMAZIONI. Le probabili formazioni di Verona-Inter, in programma sabato al Bentegodi alle ore 20,45:

VERONA (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Maietta, Moras, Agostini; Romulo, Cirigliano, Marquinho; Iturbe, Toni, Jankovic. All. Mandorlini.

INTER (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Rolando; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Hernanes, Nagatomo; Palacio, Icardi. All. Mazzarri. 


Tags: inter mazzarri verona Samuel ranocchia toni mandorlini Agostini Campagnaro jankovic palacio gomez guarin juan jesus Icardi juanito romulo. marquinho

Articoli Correlati