Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 20 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Udinese, De Canio si presenta: Con me le punte segnano tanto

15/03/2016 13:29

Udinese, De Canio si presenta: Con me le punte segnano tanto |  Sport e Vai

"Quando tanti anni fa c'erano le 7 sorelle in A la mia Udinese nell'anno solare 2000 ha fatto più gol di tutti, oltre 50. Nelle mie precedenti esperienze, gli attaccanti hanno sempre fatto tanti gol. Nei due anni in cui Sosa è stato più prolifico è stato con me all'Udinese. Quindi credo di aver sempre valorizzato questo aspetto, lavorerò in questo senso perchè fa parte della mia attitudine". Gigi de Canio è tornato a Udine 15 anni dopo la sua prima esperienza sulla panchina bianconera. Ieri sera ha firmato un contratto che lo legherà all'Udinese per le prossime nove partite, fino a fine stagione, chiamato a fare da traghettatore verso la salvezza a fine campionato, ed è stato presentato oggi:  “Ho sperato che questo potesse accadere. Qualche anno fa si era interrotto un discorso importante che stava cominciando; questa è l'occasione per riprenderlo. Mi dispiace che la squadra sia in questa situazione e per il mio collega, un professionista che stimo. Sono qui per giocarmi questa chance con il massimo entusiasmo possibile con la consapevolezza che sia un obiettivo raggiungibile". De Canio tornerà alla difesa a tre e potrebbe utilizzare anche qualche senatore, come Di Natale, ma al momento resta cauto: "Io sono a disposizione di tutti. Penso che tutti possano essere utili alla causa, non ho preclusioni per i senatori o per i più giovani. Ognuno deve dare il proprio contributo. Di Natale è un grande calciatore, ma oggi devo verificare la sua condizione fisica e mentale perchè lui possa dare il contributo che pensiamo ci possa dare. Tutti devono essere utili all'Udinese, qui non c'è da valorizzare il singolo calciatore. Non ho il minimo dubbio che Colantuono abbia fatto le cose per bene, ma certe volte si creano delle difficoltà che diventano poi molto difficile e raccapezzarsi ancora di più. Non ho avuto niente di facile nella vita: qui ho tutto a disposizione per fare bene, so che ci sono delle difficoltà, ma sono sereno e credo di avere la possibilità di risolverle. Non ho sottovalutato l'impegno che ho preso, ma sono già proiettato alle possibili soluzioni: se non pensassi di poter essere utile, sarei rimasto a casa".


Tags: udinese colantuono de canio

Articoli Correlati