Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 19 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Torino-Udinese 2-2: legni, emozioni e gol, Belotti sale a 23

02/04/2017 14:05

Torino-Udinese 2-2: legni, emozioni e gol, Belotti sale a 23 |  Sport e Vai

TORINO-UDINESE

Legni, emozioni e gol. L'anticipo dell'ora di pranzo tra Torino ed Udinese, due squadre libere da assilli di classifica, avrà divertito i milioni di spettatori asiatici davanti alla tv. Un punto per parte, per un 2-2 maturato tutto nella ripresa, con la squadra di Mihajlovic brava a rimontare due gol a quella di Delneri. 

TORINO-UDINESE: IL PRIMO TEMPO

Partono meglio i granata, che si rendono pericolosi al 27' con Zappacosta (fuori di poco) ed al 31' con Belotti, che manca la deviazione vincente dopo un ottimo spunto personale. La replica dell'Udinese arriva al 35': miracolo di Hart su Zapata, Badu tocca per Jankto che a porta spalancata spara alto. Nuova chance per i friulani con Zapata, poco dopo: la deviazione dell'ex Napoli su tirocross di Perica manca però il bersaglio. Il finale di tempo è tutto del Toro. Angella salva su Belotti, che al 42' coglie la parta alta della traversa di testa. Al 43' altro palo granata: Rossettini centra il legno di testa, Moretti non riesce a superare Scuffet sulla ribattuta. 

TORINO-UDINESE: LA RIPRESA

Dopo un tiro di Acquah di poco fuori, al 5' del secondo tempo è l'Udinese a passare. Gol capolavoro di Jankto, che intercetta un passaggio di Rossettini e batte Hart con un gran sinistro dal limite. Il Torino accusa il colpo, ma al 22' centra un'altra traversa con Belotti. Sul rovesciamento di fronte, i bianconeri raddoppiano: contropiede con palla a Zapata, tiro sbilenco di sinistro sull'uscita di Hart e tocco finale di Perica un istante prima che il pallone oltrepassi la linea. Sembra finita, ma il Toro accorcia le distanze dopo due minuti con Moretti, che risolve una mischia in area e riaccende le speranze dei suoi. I granata si lanciano all'assalto, sfiorano il palo con Boye e con il nuovo entrato Maxi Lopez e lo trovano al 38' con Belotti, che realizza il gol numero 23 in questa edizione della serie A piegando le mani di Scuffet con un imperioso colpo di testa su assist di Zappacosta. Il Torino ci prova fino alla fine ma Scuffet dice di no a Ljajic e a Belotti viene annullato un gol per fuorigioco millimetrico.

Rino Dazzo


Tags: udinese torino emiliano moretti Perica Jankto

Articoli Correlati