Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 5 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Tassotti ritrova Luis Enrique: Quella gomitata la pagai carissimo

12/10/2020 09:42

Tassotti ritrova Luis Enrique: Quella gomitata la pagai carissimo |  Sport e Vai

“Ora ci salutiamo. Lo avevamo già fatto all’Olimpico di Roma, quando lui allenava lì e io ero assistente di Allegri con il Milan. Quel giorno è venuto a trovarmi, mi ha stretto la mano … Il tempo passa. Io sono già nonno".  Mauro Tassotti con Luis Enrique ha un conto aperto dal 1994, nonostante abbia chiesto scusa svariate volte. Quella gomitata ai Mondiali durante Italia-Spagna gli costò 8 giornate di squalifica, la Nazionale, il prosieguo del Mondiale ed oggi l'ex terzino del Milan - assistente di Sheva in Ucraina- si ritroverà contro il "vecchio" rivale sulla panchina della Spagna. A El Pais ricorda: "Stavamo solo giocando a pallone. Ho allungato il braccio perché mi sentivo afferrato. Ho sbagliato e me ne sono pentito. Non l’ho mai negato. Non ho mai nascosto la mia responsabilità. Mi scuso di nuovo. Capisco anche che all’inizio non volesse accettare le mie scuse. Ma per me è stato un disastro. Avrei avuto l’opportunità di giocare una semifinale e una finale di un Mondiale a 34 anni. Ma ho sbagliato e il destino mi ha fatto pagare per questo. Nella carriera di un giocatore ci sono momenti belli e momenti meno belli e tutti devono essere accettati. Soprattutto quando la colpa è tua. Ho sempre sostenuto che fosse un gesto istintivo, che non era mia intenzione rompergli il naso. Non c’era nulla di premeditato. Non avevo niente contro di lui. Il problema fu che si ruppe il naso. Se non si fosse rotto, non sarebbe successo niente”.


Tags: tassotti gomitata luis enrique

Articoli Correlati