Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 27 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Svizzera, Petkovic: Inler sempre fondamentale per noi

24/03/2015 15:27

Svizzera, Petkovic: Inler sempre fondamentale per noi |  Sport e Vai
Chiamato a dover raddrizzare una classifica deficitaria nel girone di qualificazione a Euro2016 il ct della Svizzera Petkovic non si dice preoccupato. In un’intervista alla Tribuna di Ginevra l’ex allenatore della Lazio parla alla vigilia del match con l’Estonia di venerdì: “Non c’è nulla di particolarmente sorprendente negli ultimi risultati, capita alle squadre che cambiano tecnico e sistema di gioco ma penso che abbiamo ritrovato il nostro ritmo e per il futuro sono ottimista. Bisogna alzare sempre l’asticella più in alto, abbiamo tanti giocatori che sono titolari nei principali club europei. Certo, non abbiamo la rosa qualitativa di Germania, Spagna o Francia ma possiamo selezionare 30-35 giocatori di livello”. Petkovic chiede di mantenere alta la concentrazione: “Ogni partita è come un nuovo inizio, con nuove verità. Dobbiamo lavorare costantemente per migliorarci sapendo che la prossima partita è sempre la più importante. Anche con l’Estonia non sarà facile, serviranno pazienza e calma e dovremo evitare di prendere gol stupidi. La squadra titolare più o meno ce l’ho in testa ma in questi giorni i giocatori potranno cercare di farmi cambiare idea”. Un pensiero va anche a Inler che è tornato da poco titolare nel Napoli dopo tanta panchina: “Anche se ha giocato meno per me resta imprescindibile, io parlo spesso con i napoletani ma non ascolto tutti perché 1+1+1 finisce per fare quattro. Non sono preoccupto per Inler, per me è lo stesso giocatore importante di sempre”. Stefano Grandi

Tags: inler Svizzera estonia petkovic

Articoli Correlati