Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 27 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Serie A: La classifica senza errori arbitrali

29/11/2021 09:50

Serie A: La classifica senza errori arbitrali |  Sport e Vai

E' stato un weekend senza grossi errori arbitrali quello di serie A. Non sono mancati dubbi e contestazioni ma è normale che sia così: probabilmente gli errori maggiori li ha commessi Manganiello in Milan-Sassuolo quando non ha espulso Raspadori per il fallo su Bennacer e non ha estratto il doppio giallo per Theo Hernandez.

Ecco la classifica del campionato di serie A al netto degli errori determinanti dei fischietti: Napoli 33 punti; Inter 31; Atalanta, Milan 30; Roma 28; Bologna 23; Lazio, Fiorentina 21; Sassuolo, Verona, Juventus 19; Torino 18; Empoli 17; Sampdoria 15; Udinese 14; Genoa 13; Venezia 11; Spezia 9; Cagliari 8; Salernitana 6.


Ecco invece la graduatoria reale del campionato (tra parentesi i punti in più e in meno dovuti a sviste o errori): Napoli (+2) 35 punti; Milan (+2) 32; Inter 31; Atalanta (-2) 28; Roma (-3) 25; Bologna (-2), Lazio, Fiorentina, Juventus (+2) 21; Verona, Empoli (+2) 19; Sassuolo (-1) 18; Torino (-1) 17; Sampdoria, Udinese (+1), Venezia (+4) 15; Spezia (+2) 11; Genoa (-3) 10; Cagliari, Salernitana (+2) 8.

IL REGOLAMENTO
Questa classifica è stilata sulla base di quello che avviene in campo, in occasione di episodi decisivi e che possono determinare direttamente il risultato, come i gol convalidati o annullati, i rigori concessi o non concessi, un’espulsione esagerata o ingiusta a tanti minuti dalla conclusione del match. Non sono considerate le variabili non direttamente determinanti, come i cartellini gialli, i falli veri o presunti avvenuti nell’azione precedente a quella che ha portato a un gol, le rimesse laterali, i corner contestati, un’espulsione contestata in zona Cesarini, ecc.


Tags: errori arbitrali classifica serie a

Articoli Correlati