Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 20 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Serie A, Atalanta-Catania 2-1: Denis lancia i bergamaschi

12/01/2014 17:02

Serie A, Atalanta-Catania 2-1: Denis lancia i bergamaschi |  Sport e Vai

BERGAMO –  Un rigore nella nebbia segnato da Denis a metà ripresa ed una prodezza di Moralez nel finale regalano all’Atalanta tre punti quasi insperati per come si stava mettendo la gara con il Catania. Cosa sia successo nella notte di Capodanno per trasformare i rossoblù da squadra abulica e rassegnata a formazione battagliera e pericolosa non si sa ma nel 2014 gli etnei sono un’altra cosa. Dopo il successo sul Bologna la squadra di De Canio ha fatto sudare freddo anche l’Atalanta a casa sua. Sorpresa dall’atteggiamento spregiudicato dei siciliani il team bergamasco ha lasciato campo e azioni per mezzora ai rivali, rischiando in più di una circostanza di subìre nel primo tempo. L’occasione più clamorosa, ma non l’unica, al 29’ quando su una palla persa a metà campo da Migliaccio, Barrientos recupera e lancia Castro. L'attaccante si allunga troppo la palla, Sportiello in uscita blocca la palla con prontezza di riflessi. La sola azione atalantina degna di nota poco dopo: sponda di Stendardo per Brienza che calcia al volo, la palla prende uno strano effetto e finisce fuori alla destra di Frison.
 Nella ripresa l’Atalanta ritrova smalto e grinta e, mentre la nebbia rende le cose più difficili a tutti, corona i suoi sforzi al 22’ quando su rigore concesso per fallo di Biraghi su Bonaventura è Denis a mettere in rete dal dischetto. Vani gli sforzi finali dei siciliani che subiscono il raddoppio a 4’ dalla fine con Moralez che in contropiede trafigge Frison. Con la visibilità azzerata arriva anche il gol di Leto che rende meno amaro il ko del Catania.

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Benalouane, Lucchini, Stendardo, Brivio; Brienza (Del Grosso dal 30’ st), Migliaccio, Cigarini (Baselli dal 38’ st), Bonaventura; Moralez (Kone dal 45’ st); Denis. A disp.: Frezzolini, Yepes, Giorgi, Nica, Canini, Cazzola, De Luca,  Marilungo, Livaja. All. Colantuono.

CATANIA (4-3-3): Frison; Peruzzi, Rolin, Spolli, Biraghi (Leto dal 24’ st); Izco (Boateng dal 35’ st), Lodi, Plasil; Castro, Bergessio, Barrientos. A disp.: Andujar, Ficara, Capuano, Legrottaglie, Gyomber, Monzon, Tachtsidis, Guarente, Keko. All. De Canio.
ARBITRO: Massa di Imperia

MARCATORI: 22’ rig. Denis (A), 41’ Moralez (A), 44’ st Leto (Ca)

NOTE: Ammoniti Benalouane (A), Lodi (Ca), Peruzzi (Ca), Cigarini (A), Barrientos (Ca)

 

 


Tags: catania atalanta denis de canio moralez leto

Articoli Correlati