Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 20 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Serafini: Vi spiego perché lo Spezia sembrava il Brasile

14/02/2021 14:39

Serafini: Vi spiego perché lo Spezia sembrava il Brasile |  Sport e Vai

E' severo Luca Serafini nel commentare il brutto ko del Milan contro lo Spezia al Picchio. Il giornalista esperto del mondo rossonero affida a Facebook il suo pensiero e scrive

Scorticare tutti per buttare a mare tutto, non è produttivo. Del resto, minimizzare è ancora meno utile.  Penso che giocando ogni 3 giorni, spessissimo in emergenza, la tensione sia sempre rimasta alta di suo. Non appena la rosa è tornata quasi al completo e per una volta si sono giocate 2 partite (per di più abbordabili sulla carta) in 15 giorni, il calo di concentrazione sia stato fisiologico: già per un’ora contro il Crotone si era visto...

Non è questione di maturità, né di personalità...I meriti dello Spezia sono stati molti e indiscutibili, ma il Milan non c’era proprio. il disastro vero è stato l’atteggiamento. In questi casi, per assurdo, l’allenatore non deve né fare strigliate né alzare la voce, perché ognuno legge da solo dentro se stesso e capisce che così proprio non va. 

Quello su cui ogni giocatore, al netto di una condizione non ottimale per tutti (e di sicuro ieri non è stato un problema di formazione), deve lavorare mentalmente per conto suo, è il pensiero che senza dare il massimo, ma proprio il massimo, in qualsiasi occasione, rischi in breve tempo di rovinare quanto di grandioso costruito in questi mesi.

Queste lezioni hanno un senso se non gli si dà seguito, se non si pensa che sia stato solo un incidente ma anzi che i meriti dell’avversario sono pari alla tua nullità. Per quanto preparato, organizzato e libero da assilli di classifica, lo Spezia lo hai fatto sembrare il Brasile del ‘70. È colpa tua, caro Milan. Rialzatevi, e fateci capire che non ci siamo sbagliati sognando...".


Tags: milan Spezia Brasile

Articoli Correlati