Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 21 Settembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Sampdoria-Inter, formazioni: Kovacic fa fuori Guarin

12/04/2014 13:41

Sampdoria-Inter, formazioni: Kovacic fa fuori Guarin |  Sport e Vai

Trasferta delicata per l’Inter che domani alle 15 a Marassi giocherà contro la Sampdoria di Mihajlovic, uno dei tecnici di cui si parla per la prossima stagione in caso di mancata conferma di Mazzarri anche se l’ex ct della Serbia è squalificato. Jonathan ancora out per un problema muscolare: sugli esterni confermati D'Ambrosio, nonostante non stia attraversando un felice momento di forma, e Nagatomo mentre Samuel prenderà il posto dell'infortunato Juan Jesus. A centrocampo assieme a Hernanes e Cambiasso dovrebbe essere la volta di Kovacic, del quale ha parlato anche in conferenza Mazzarri: "Kovacic è un talento, molto giovane e credo che abbia capito alcune cose su cui abbiamo lavorato tutto l'anno. Ha lavorato sia in fase attiva che passiva, è un capitale dell'Inter anche per il futuro, per quanto riguarda sarà importante, sicuro. Icardi deve pensare solo a giocare, deve essere stimolato e deve riuscire a caricarsi, avere un comportamento consono e basta". Di quelli che invece sono arrivati a gennaio ha un po’ deluso D’Ambrosio: "Tutti i miei esterni devono sapere bene cosa devono fare, è un modo diverso di gioco dagli altri ruoli. Il ragazzi vale, è importante e ha fatto bene in altri club. Qui ha pressione, devi vincere e lui deve adattarsi, ma è intelligente e può crescere". Chi invece può cambiare ruolo è Hernanes: "Quest'anno è un cantiere. Lui è uno dei più proprositivi e sto già lavorando per l'anno prossimo. Con il doppio mediano è diverso, se ci sono due incontristi è tutto diverso, se giochi con giocatori più tecnici devi coprirti di più. Conta la mentalità e a livello di gioco conta, sono mancati i risultati". Che servono per blindare un’Europa League altrimenti a rischio: "Come prestazione siamo pronti, ma questo è un anno particolare. In panchina a volte dico che vedo cose che non mi sono mai capitate. A volte sbagliamo tanti, ma non voglio fare nomi. Questo è un anno particolare, a Livorno e contro il Bologna abbiamo perso 4 punti super meritate, che devo dire. Credo che la squadra a livello complessivo poche volte non abbiamo meritato. Quanti punti servono? Quando ho fatto questi discorsi non sono mai tornati i conti. Dobbiamo essere più cinici ed è questa la nostra speranza per queste partite. Non conviene fare calcoli". Ultima riflessione sui moduli: "Qui devono capire i moduli che ho in mente, dal prossimo anno penso che si possano fare anche esperimenti sul 4-2-3-1 e 4-3-1-2, è una cosa che avevo già in mente, mi piace come assetto ma devo avere i giocatori giusti. Con il Napoli siamo usciti con il Chelsea ma abbiamo fatto un girone pazzesco contro squadre che usavano quel modulo. L'assetto non è la cosa più importante. La Juventus usa la difesa a tre ed è in semifinale di Europa League. Il mio Napoli e la mia idea ha fatto tendeza, in tanti hanno preso spunto. In Italia c'è stato un momento in cui anche 8-10 squadre hanno utilizzato la difesa a tre, ma dipenda dall'atteggiamento, per quello non mi fossilizzerei sul modulo".

LE FORMAZIONI – Queste le probabili formazioni di Sampdoria e Inter:

SAMPDORIA (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Fornasier, Regini; Palombo, Krsticic; Sansone, Soriano, Eder; Maxi Lopez. All. Mihajlovic
INTER (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Rolando; D'Ambrosio, Hernanes, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo; Icardi, Palacio. All. Mazzarri


Tags: sampdoria formazioni inter mazzarri mihajlovic Samuel Cambiasso hernanes maxi lopez palacio d'ambrosio jonathan juan jesus Icardi kovacic

Articoli Correlati