Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 9 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Samp-Napoli, Ranieri: Non sono arbitro e devo tacere

11/04/2021 17:27

Samp-Napoli, Ranieri: Non sono arbitro e devo tacere |  Sport e Vai

Ha visto una buona Sampdoria ma sapeva che sarebbe stata dura col Napoli. Claudio Ranieri ha sempre avuto belle parole per Gattuso e anche dopo la sconfitta dimostra  di essere un signore nelle interviste dicendo

"Gli ho detto un sacco di cose alla fine. Gli ho fatto i complimenti per come allena la sua squadra. Lo dicevo anche quando allenava il Milan che mi piaceva, quando si diceva che le sue squadre erano solo grinte. Invece non è così. Il Napoli gioca bene, sa come disimpegnarsi, fa sempre costruzione da dietro. Gli ho fatto dei complimenti sinceri e consigli, come un papà no. Diciamo come un allenatore che stima un altro allenatore".

Sulle polemiche arbitrali poi il tecnico blucerchiato aggiunge

Sul nostro gol annullato non è Thorsby che mette giù Koulibaly, ma il fallo è di Keita sul portiere. Secondo gol? Se un giocatore va a saltare di testa e l'avversario si disinteressa del pallone e ti dà un'ancata, io fischierei fallo. Ma non sono arbitro e devo star zitto. La squadra ha giocato bene, ha dato filo da torcere al Napoli. Poi abbiamo tirato il fiato, il Napoli ha preso campo e ha avuto delle occasioni.  Sapevamo del valore del Napoli come giocatori e di Gattuso come allenatore. Io ho fatto i complimenti alla mia squadra, l'importante è lottare sempre e avere voglia di vincere".

 


Tags: arbitro ranieri gattuso

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE