Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 5 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma, voto di Agresti su girone d'andata fa discutere

25/01/2021 12:05

Roma, voto di Agresti su girone d'andata fa discutere |  Sport e Vai

La bufera non è ancora passata perché la ferita del derby perso più l'eliminazione dalla coppa Italia con tanto di pasticcio in sede di sostiturzioni non si poteva assorbire in pochi giorni ma la vittoria della Roma sabato ha portato la tranquillità necessaria per analizzare senza troppa emotività il momento dei giallorossi. Per Stefano Agresti la Roma va promossa in toto. La firma del corriere parla a Radio Radio e si sbilancia dando un 8-8,5 come voto al girone d'andata della squadra di Fonseca. Ecco cosa dice

 “La Roma tra le grandi era quella più in bilico. Sembrava che stesse per esplodere tutto invece ha vinto una partita in bilico e con tanti errori. In certi momenti ha giocato bene e con grande partecipazione emotiva. Si trascura quello che ha fatto Mayoral: nel momento in cui Dzeko è fuori fa una doppietta e il colpo di tacco per l’azione che porta al terzo gol. Il colpo di tacco è un gioiello, è lui il grande protagonista della domenica.

Al girone d’andata della Roma do 8, è seconda solo al Milan. Bisogna ricordare da dove si parte perché c’erano sensazioni negative. Anche 8,5. Bisogna considerare il punto di partenza, il punto di caduta è straordinario. L’Inter non può permettersi uno scambio, anche se l’ingaggio è lo stesso, ma Eriksen deve riuscire a piazzarlo prendendo soldi. Magari all’ultimo giorno di mercato se non è riuscita a piazzarlo può pensare a uno scambio di prestiti”.


Tags: Roma dzeko Mayoral

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE