Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 25 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma, occhio ai precedenti: Juric è il perfetto guastafeste

20/05/2022 11:42

Roma, occhio ai precedenti: Juric è il perfetto guastafeste |  Sport e Vai

Serve una vittoria stasera alla Roma per blindare l'Europa League a prescindere dall'esito della finale di Tirana. Un successo che garantirebbe ai giallorossi la stessa Europa, visto che in caso di pareggio o sconfitta si configurerebbe infatti una prospettiva allarmante: quella di chiudere all'ottavo posto e di doversi giocare poi tutto nel match del 25 maggio contro il Feyenoord. Una sconfitta contro gli olandesi potrebbe addirittura relegare la Roma di Mourinho fuori dalle coppe. Per spazzare via tutti i cattivi pensieri c'è un solo risultato a disposizione nella tana del Torino: la vittoria. Ma occhio ai precedenti. Juric, tecnico dei granata, è infatti il guastafeste perfetto. Basta dare un'occhiata ai precedenti per rendersi conto di come il grintoso allenatore croato sappia essere "fastidioso" all'ultimo turno, soprattutto quando le sue squadre non hanno più nulla da chiedere al campionato. Ne sa qualcosa la stessa Roma, che nel 2017 nel giorno dell'addio di Totti dovette penare fino all'ultimo minuto, prima del provvidenziale 3-2 di Perotti al Genoa che regalò il secondo posto e la qualificazione diretta in Champions senza passare per il playoff d'agosto. Ne sa qualcosa, soprattutto, il Napoli di Gattuso che l'anno scorso quella qualificazione la perse contro il Verona. Uno a uno al Maradona, rete di Faraoni e azzurri quinti in classifica, superati in volata dalla Juventus. Ecco perché la Roma non può distrarsi. C'è Juric sulla panchina del Toro, un vero guastafeste. 


Tags: Roma europa league juric

Articoli Correlati