Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 28 Novembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Roma, Mourinho lapidario sui suoi giocatori

21/10/2021 21:08

Roma, Mourinho lapidario sui suoi giocatori |  Sport e Vai

Intervenuto ai microfoni di SkySport dopo la pesante sconfitta 6-1 contro il Bodø/Glimt, José Mourinho non cerca alibi e spiega:

La responsabilità di questa sconfitta è mia. Sono io ad aver deciso di giocare con questa squadra e la responsabilità è mia. Certo, l'ho fatto con una buona intenzione, anzi doppia: per dare un'opportunità a gente che lavora tanto, ma non gioca altrettanto e, poi, per far riposare chi gioca sempre. Su di un campo artificiale e con questo clima ho deciso di far riposare tanti titolari. Abbiamo perso contro una squadra che ha più qualità di noi. La formazione del Bodø ha più qualità dei nostri titolari di oggi.

Poi, lo Special One argomenta:

Se potessi fare giocare sempre con gli stessi lo farei, ma penso che sia rischioso, perché abbiamo una differenza significativa in termini di qualità tra un gruppo di giocatori e l'altro. Oggi avrei rischiato troppo e in una fase a girone con sei partite ho deciso di fare questi cambi. Sapevo i limiti di qualche giocatore e non è niente di nuovo per me, ma ovviamente mi aspettavo una risposta migliore. Però, ripeto, la decisione è mia, quindi la responsabilità è mia.

Sui possibili strascichi che una sconfitta del genere può comportare, Mou ammette:

Non ci sono dubbi che una sconfitta del genere lasci sempre una ferita. Sono stato onesto con i giocatori, non posso essere onesto con voi, ma nell'intimità della famiglia sì. E questa è una famiglia forte, dal punto di vista dell'amicizia e dell'empatia. Ma so che abbiamo limiti. Una cosa è una squadra di 12-13 giocatori, un’altra sono gli altri. Una cosa positiva? Beh, adesso nessuno mi chiederà perché giocano sempre gli stessi.

Infine, sulla gara di domenica contro il Napoli, Mourinho spiega:

Non si può sbagliare mai e si può sbagliare sempre, questo è il calcio. La nostra squadra titolare sta giocando bene, non dico che meritava più punti di quanti ne abbiamo in campionato, ma stiamo giocando sempre bene e con grande mentalità. Domenica affronteremo il Napoli con questa mentalità e, ovviamente, con un peso sulle spalle per una sconfitta che definirei storica. Certo, non ho mai preso sei gol ma il problema non è quello che sento io, ma per quello che sentiranno i ragazzi.


Tags: Roma mourinho Conference League

Articoli Correlati