Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 24 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ravezzani e la situazione Inter: Più ci penso e meno capisco

26/05/2021 21:50

Ravezzani e la situazione Inter: Più ci penso e meno capisco |  Sport e Vai

Il divorzio tra l’Inter e Antonio Conte ha creato moltissime polemiche. La scelta dell’allenatore di non continuare la sua avventura a Milano dopo lo scudetto vinto ha fatto molto discutere. E ora fanno discutere anche i termini dell’accordo tra la società e il tecnico che ha ricevuto una buonuscita da 7 milioni di euro (per l’ultimo anno di contratto che ne prevedeva 12) e una clausola per non poter allenare in Italia in questa stagione.

Il dubbio di Ravezzani

Il giornalista Fabio Ravezzani è stato uno dei più critici nei confronti del tecnico e ora sui social lancia un nuovo tema: “Più ci penso e meno capisco la ragione per cui l’Inter abbia pure dovuto dare 7 milioni a Conte che non ha rispettato il contratto”.

Le ipotesi dei tifosi

A provare a rispondere alla domanda ci prova Piero: “L’unica plausibile è che fosse un accordo già stilato a Villa Bellini. Altrimenti non ha alcuno senso o comunque non tali da giustificare tale esborso ius questa situazione”. Mentre Costantino se la prende con l’allenatore: “Solo nel calcio una persona vuole lasciare il proprio lavoro e il datore di lavoro ti deve pagare per andare via. A me è capitato di dare le dimissioni e non mi hanno stretto neanche la mano”. Ma c’è anche chi si schiera contro il club: “Forse perché la società ha cambiato radicalmente i suoi programmi ed è sparita lasciando solo lo staffe e la squadra nell’anno in cui gli ha fatto vincere il campionato dopo 11 anni. La società Inter nei confronti di Conte è stata ridicola”.


Tags: inter antonio conte conte

Articoli Correlati