Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 11 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pronto, sono Usain: Bolt chiama la tv del Manchester ma non gli credono

01/01/2017 10:54

Pronto, sono Usain: Bolt chiama la tv del Manchester ma non gli credono |  Sport e Vai

Da grande appassionato di calcio e da tifoso sfegatato del Manchester United Usain Bolt ha lasciato di sasso il conduttore della tv ufficiale dei Red Devils, Mandy Heart, intervenendo con una telefonata in diretta per commentare la giornata di Premier League. Il velocista giamaicano, che dopo i mondiali di Londra lascerà l'atletica e sogna di diventare calciatore (si allenerà col Borussia Dortmund ma spera sempre di calcare il campo dell'Old Trafford) ha telefonato per congratularsi del successo sul Middlesbrough per 2-1 ma nessuno credeva si trattasse davvero dell'uomo più veloce del mondo. “Pronto, sono Usain dalla Giamaica, buongiorno” ha detto Bolt, e dall'altra parte con un sorriso il conduttore ha detto: “Non sarai certo Usain Bolt, vero?”, al che lo sprinter ha replicato: “Sì, sono Usain Bolt. Devo dire che mi è piaciuta la partita e sono molto contento”. Notando lo scetticismo in studio sulla sua reale identità, Bolt per essere creduto ha inviato un tweet dal suo account ufficiale per conferare che si trattava davvero del campione giamaicano, inducendo lo studio a chiedere scusa: “Ci dispiace Usain, non pensavano fossi davvero tu, festeggia l'anno nuovo in Giamaica e richiamaci ancora dopo la partita col West Ham”.

Stefano Grandi


Tags: manchester united bolt telefono

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE