Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 18 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Presidente Uefa: Il fair-play finanziario sarà migliorato

26/02/2018 12:24

Presidente Uefa: Il fair-play finanziario sarà migliorato |  Sport e Vai

"Il fair play finanziario – che ha portato la tanto agognata stabilità alla gestione finanziaria dei club – continuerà a essere migliorato in futuro". Il Presidente dell'UEFA, Aleksander Čeferin nel discorso pronunciato lunedì al 42esimo Congresso Ordinario UEFA di Bratislava ha detto che la UEFA deve essere un "agente di cambiamento" coraggioso, audace e creativo nella salvaguardia dei valori del calcio e nella crescita del calcio europeo negli anni a venire: "Permetteteci di avere il coraggio di puntare in alto, di lanciare iniziative che continuino a infondere speranza e di rendere il calcio europeo il migliore possibile. In molti considerano la UEFA come un modello tra le organizzazioni sportive europee. Noi siamo i leader ma questa non è una ragione per cullarci sugli allori. Dobbiamo infatti puntare ancora più in alto".  Il dialogo con le autorità politiche europee è rimasto fruttuoso e proficuo: "Non abbiamo avuto paura di aprire la porta ai nostri partner. Abbiamo capito che le politiche isolazioniste sono sintomo di debolezza e preludio al fallimento, e che attraverso l'apertura, la condivisione e il dialogo potremo, tutti insieme, affrontare le sfide del domani". I finanziamenti continueranno a essere ingenti. "Dobbiamo avere il coraggio di ridistribuire ancora di più e in modi nuovi. La UEFA non è una banca", ha spiegato. "Siamo un'associazione di associazioni il cui obiettivo primario è la promozione della crescita del calcio in Europa. Stabilire un maggiore equilibrio competitivo nel calcio europeo  rimarrà una priorità assoluta. Grazie alla UEFA Nations League, pare che siamo sulla strada giusta col calcio per nazionali. A livello di club, invece, serve ancora la nostra seria attenzione. Non posso promettervi la luna. Non sono un mercante di sogni o un politico. Combatterò con le unghie e con i denti per introdurre misure che ristabiliscano un certo equilibrio, ma non posso affermare che come risultato, club come lo Steaua Bucarest o la Stella Rossa di Belgrado diventeranno le prossime squadre a veder inciso il proprio nome nel trofeo della Champions League. È mia responsabilità essere realista".

"Il format delle nostre competizioni è ciò che rende oggi di successo questi tornei per club. I nostri sforzi dovrebbero concentrarsi maggiormente sui loro meccanismi di solidarietà finanziaria, bisogna osare pensare al futuro e pensare in maniera diversa. Abbiamo il potere di plasmare il calcio del futuro. Milioni di tifosi di tutto il mondo darebbero tutto per essere in questa posizione. Non dobbiamo prenderla alla leggera e non dobbiamo deludere. Siamo agenti di cambiamento".

I


Tags: uefa fair play finanziario Ceferin

Articoli Correlati