Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 30 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Premier League, Liverpool-Chelsea 0-0 che sa di sconfitta

21/01/2023 18:17

Premier League, Liverpool-Chelsea 0-0 che sa di sconfitta |  Sport e Vai

Klopp e Potter danno vita ad una gara di grande intensità che però non premia nessuno con i 3 punti e non soddisfa la fame di rivalsa di entrambi i club. Un pareggio senza gol, quello tra Liverpool e Chelsea, che non aiuta le due compagini a svoltare dal momento di crisi e le mantiene appaiate a 29 punti in classifica della Premier, ben lontane dalle posizioni ambite a inizio stagione. Tanto mercato e pochi risultati in campo fanno riflettere sull’approccio odierno del mondo del pallone.

Sogni Premier League rimandati

Parità sostanzialmente giusta nella gara di oggi che non ha visto nessuna delle due compagini comandare a discapito dell’altra, nel primo tempo meglio il Chelsea che si trova spesso a giocare nella metà campo avversaria creando varie occasioni e si vede annullare dal var il gol dell’uno a zero Kai Havertz. Ripresa che ai punti va al Liverpool, anche se la squadra di Klopp fatica ancora troppo in fase realizzativa e sbanda parecchio dietro. Nonostante i tanti milioni spesi sul mercato, soprattutto lato Chelsea, le due compagini sembrano ormai nettamente tagliate fuori dalla lotta per la vittoria finale del titolo.

Lo 0-0: Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto?

Un Anfield gremito che non ha mai smesso di cantare per tutti i 90’: probabilmente è questa la parte più bella della gara di oggi valevole per la 21esima giornata di Premier. Eppure, una volta questo pari senza gol era visto come un segno di forza ed efficacia difensiva, a dimostrazione del grande equilibrio e rispetto tra le squadre in campo. Il calcio è cambiato e oggi è difficile accontentarsi di un punto striminzito quando le società investono milioni e caricano di responsabilità altissime l’intero ambiente, dal capocannoniere al magazziniere.

Questo risultato nel corso degli anni è diventato sempre più testimone della mancanza di capacità propria, invece del riconoscimento del merito dell’avversario; dimostrazione concreta di come sta cambiando il gioco più seguito al mondo, nel quale sempre più spesso ci si dimentica che pareggiare non è perdere e un punto è sempre meglio di zero.

A cura di Massimo Santalucia


Tags: Premier League chelsea liverpool

Articoli Correlati