Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 25 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Polemica USA: anche il calcio femminile contro la disparità economica

01/04/2016 09:54

Polemica USA: anche il calcio femminile contro la disparità economica |  Sport e Vai

Non solo le tenniste anche le calciatrici alzano la voce sulla differenza di salari con i colleghi maschi. Succede negli Stati Uniti dove le cinque superstar della nazionale femminile stelle e strisce pluridecorata di Mondiali e Olimpiadi hanno fatto causa alla Federazione calcistica per discriminazione salariale.

"Siamo le migliori del globo, abbiamo vinto tre Coppe del Mondo e quattro Olimpiadi, invece la nazionale maschile viene pagata quattro volte piu' di noi solo per presentarsi in campo - hanno detto Carli Lloyd, Becky Sauerbrunn, Alex Morgan, Megan Rapinoe e Hope Solo, vale a dire il gotha del calcio in gonnella, davanti alla Equal Employment Opportunity Commission - questo e' profondamente ingiusto. Siamo state il motore del calcio negli Usa, negli ultimi 30 anni se il nostro sport e' decollato lo si deve a noi".

Secondo alcuni dati i calciatori della nazionale americasna incassano infatti 5 mila dollari per partita persa e fino a 18.000 per ogni vittoria; per le calciatrici il "premio" scende a soli 1.350 dollari per ogni successo, nulla pero' in caso di sconfitta o di pareggio. La battaglia dei sessi è solo all'inizio...


Tags: usa stati uniti calcio femminile hope solo alex morgan

Articoli Correlati