Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 12 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pirlo rivela novità formazione e crede a primo posto

07/12/2020 19:18

Pirlo rivela novità formazione e crede a primo posto |  Sport e Vai

La sorpresa Andrea Pirlo la regala subito, in avvio della conferenza di vigilia della supersfida col Barcellona. In porta domani, a provare ad evitare i gol di Messi e compagni, potrebbe esserci Buffon ("si merita un palcoscenico così importante e potrebbe giocare") ma il tecnico della Juve non vuol fare favori a nessuno. Crede alla vittoria, crede al primo posto e  non crede alla crisi del Barcellona

Sappiamo che avremo le nostre occasioni da sfruttare, giusto giocare a viso aperto, non avremo nulla da perdere. Sapendo degli errori all'andata ma anche delle cose buone che abbiamo fatto. Ramsey? Può essere molto utile, non pensavo fosse così intelligente in campo, sa trovare il giusto modo di muoversi. Negli spazi di domani può tornare utile.

Battere il Barca non significherebbe solo arrivare primi ma per Pirlo vorrebbe dire aumentare autostima. Bisognerà evitare gli errori dell'andata

La partita dell'andata l'abbiamo vista e rivista. Le sconfitte migliorano le partite che devi giocare, possono essere d'aiuto per il futuro. Il primo difetto da cancellare? Non mi piace soprattutto quando qualche giocatore approccia la gara non al 100%. Ma è dato anche dalle partite giocare, dalla stanchezza mentale.

Pirlo si sofferma poi sulla crescita di Rabiot.



Sono molto soddisfatto di Adrian. Sta facendo una buona stagione, non lo conoscevo tanto come ragazzo, l'avevo visto solo alla Juve dell'anno scorso e me l'avevano descritto diversamente. Lavorando con lui tutti i giorni ho visto un bravo ragazzo, un gran lavoratore. Si deve mettere in testa che è al 70% delle potenzialità e può tirare fuori di più. Può diventare un centrocampista top a livello mondiale

Il tecnico dela Juve poi inevitabilmente tocca il tema della sfida Ronaldo-Messi

Ha ragione Koeman a dire che non è giusto fare differenze. Hanno dato spettacolo e lo danno da 15 anni. Si sono divisi i Palloni d'Oro degli ultimi 15 anni. E' un peccato dire chi sia più forte. Due fenomeni che fanno gioire milioni di tifosi ogni volta che scendono in campo. Bisogna ringraziarli, fanno bene al calcio. Messi al Psg? Bisogna chiedere al Barcellona e al Psg, non sono cose che fortunatamente dipendono da me.  Ha avuto qualche problema quest'estate per voler rimanere al Barça. Ma nelle partite ha sempre dimostrato il suo valore. Più che a livello tecnico è un problema a livello mentale.  In campo è un fenomeno e l'ha dimostrato in questo scorcio di campionato e Champions


Ultima riflessione sulle statistiche di Ronaldo, fa meno tiri e più gol

Vuol dire che si trova la posizione nel momento giusto e gli portiamo la palla quando deve far gol. Cosa buona per noi".


Tags: juventus buffon ronaldo pirlo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE