Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 25 Febbraio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pirlo: A Conte devo dire solo grazie

16/01/2021 14:23

Pirlo: A Conte devo dire solo grazie |  Sport e Vai

Paura? No grazie. Pirlo alla vigilia del big-match con l'Inter ci tiene a sottolineare l'orgoglio bianconero. Il tecnico della Juve invita a ricordarsi di cosa significa giocare per questa maglia e dice

Mi aspetto un'Inter inizialmente aggressiva che vorrà dare ritmo a questa gara, però noi ci siamo preparati anche per questo non dovremo aver paura di andare a San Siro e fare la partita, perché siamo la Juventus quindi è giusto in una gara così importante a dare impronta a quello che stiamo preparando e che abbiamo fatto in questi giorni. Sarà una partita tattica, ma liberi di testa e voler andare a giocare la nostra partita a San Siro

Se Conte era stato fin troppo ossequioso nei confronti della Juve, Pirlo ricambia con gli elogi al tecnico nerazzurro

Lui è stato il primo che mi ha fatto pensare di fare l'allenatore, mi ha insegnato tanto. Lo ringrazio, siamo su due panchine diverse e domani saremo avversari. Lui ha un grande spessore umano ma domani saremo avversari. Abbiamo due caratteri diversi e forse è per quello che andiamo d'accordo. Ci siamo sentiti a inizio campionato e poi per gli impegni non abbiamo avuto modo di vederci o sentirci. Ma mi ha dato tanto

In conferenza Conte ha messo pressione proprio sulla Juve, uno scherzetto che Pirlo si aspettava

A lui piace questo, lo conosco bene. Noi non abbiamo problemi, vinciamo da nove anni ed è normale che abbiamo più pressione. Ma anche loro sono stati costrutti per vincere. Sarà una grande partita

Poche certezze sulla formazione, in attesa dell'esito dei tamponi e della situazione degli infortunati che si sono aggregati al gruppo. Unica concessione la presenza di Chiellini al fianco di Bonucci ("è pronto e carico per giocare questa partita e per noi è un valore aggiunto. De Ligt è importante ma ricordiamoci che abbiamo anche altri campioni là dietro. Questa è sicuramente un'assenza di cui avremmo fatto a meno ") e lo stato ottimale di Ramsey. Poi sul risultato finale dice

Non si parte mai per cercare di giocare per un pari, quindi noi andremo a San Siro per cercare di vincere la partita: è una partita importante, ma non fondamentale per la corsa al campionato, quindi dobbiamo giocarcela a viso aperto con le nostre carte sapendo della forza dell'Inter, perché è una grande squadra e l'ha dimostrato sia l'anno scorso che quest'anno con l'arrivo di  Conte

 


Tags: juventus inter pirlo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE