Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 15 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Pioli: Zhang a Milano ci stimola, Inter-Roma allo stesso livello

24/02/2017 14:44

Pioli: Zhang a Milano ci stimola, Inter-Roma allo stesso livello |  Sport e Vai

PIOLI INTER-ROMA - "Si affronteranno due squadre molto forti, che nei numeri e nelle prestazioni sono molto vicine tra loro. Vincerà chi saprà sfruttare i punti deboli dell'avversario". Così Stefano Pioli alla vigilia del delicato match di campionato contro la Roma. L'allenatore nerazzurro presenta i rischi e i dettagli che possono essere decisivi in una partita così equilibrata e importante come Inter-Roma, durante la conferenza stampa tenutasi come di consueto, al Suning Training Centre. "Saranno tanti i duelli tra giocatori forti - prosegue il tecnico - e saranno tante le zone di campo da tenere in considerazione. Ci siamo preparati benissimo per questa sfida, e se giochiamo al massimo, restando concentrati, possiamo vincere anche contro una squadra fortissima come la Roma. Occorre la massima attenzione, e bisogna coprire bene il campo, senza lasciare le ripartenze agli avversari".

Il bilancio da allenatore contro la Roma è negativo per Pioli, che dovrà affrontare la banda di Spalletti senza il suo miglior colpitore di testa, Joao Miranda: "I grandi numeri sono fatti per essere cambiati; è sotto gli occhi di tutti il valore assoluto di Miranda, ma per fortuna ho a disposizione una rosa ampia che mi permetterà di sopperire all'assenza del mio difensore. Inoltre recupero Kondogbia, e con molta probabilità Brozovic, che si sta regolarmente allenando col gruppo". Pioli analizza anche il bilancio negativo dei rigori contro e a favore in questo campionato, e rimarca il fatto che può essere un punto determinante su un torneo così equilibrato: "Di solito si dice che durante l'arco della stagione gli errori si bilancino, ma non so se è sempre così. E' chiaro che se hai contro 12 rigori e solo 2 a favore c'è qualcosa che non torna. Ovviamente è determinante in un cammino come il nostro".

Infine un resoconto su quello che è stato il proprio percorso in nerazzurro e sul futuro: "Io sono arrivato qui per dare una scossa alla squadra soprattutto a livello mentale. Ho cercato di iniettare fiducia in ogni singolo calciatore, e la crescita è stata notevole ma non ancora ultimata. Mi fa piacere la presenza di Zhang a Milano, e questo è sintomo di quanto la proprietà sia vicina alla squadra. Zhang è sempre molto stimolante perchè ha carisma ed esprime concetti che restano impressi in ognuno di noi. Abbiamo parlato del presente, ma ovviamente di futuro: spero di restare all'Inter ancora a lungo e di esserci anche fra tre anni, non mi sembra di essere invecchiato".

 

Valter Spada


Tags: Roma inter inter-roma pioli zhang

Articoli Correlati