Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 19 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Pioli fa chiarezza su mercato e crack Tomori poi frecciata a Diaz

16/01/2022 13:05

Pioli fa chiarezza su mercato e crack Tomori poi frecciata a Diaz |  Sport e Vai

La trasferta insidiosa dell'Inter di stasera a Bergamo, il turno sulla carta agevole per il Milan: ci sarebbero tutti i presupposti per confidare nel sorpasso (virtuale, visto che i nerazzurri devono recuperare la partita col Bologna) in vetta ma Pioli invita a rimanere con i piedi per terra, viste anche le difficoltò emerse in coppa Italia col Genoa. Il tecnico rossonero però si dice convinto che la squadra aiuterà la coppia di centrali di scorta Kalulu-Gabbia

Assolutamente sì. Dovremo giocare da squadra. Affrontiamo un avversario che nelle ultime trasferte non ha subito goal vincendo sia a Napoli che col Genoa. Dovremo avere le idee chiare. Poi le prestazioni dei singoli sono importanti, ma se la squadra le esalta in un certo modo. Abbiamo sempre dimostrato di essere intelligenti e responsabili. Veniamo da un approccio non adatto ad una partita e sappiamo quanto sarà importante cominciare con lucidità e determinazione domani. Noi crediamo in noi stessi, il destino è nelle nostre mani

A questo Milan manca ancora il miglior Rebic


"Ha avuto problematiche abbastanza importanti, ci vorrà un po' di tempo soprattutto per uno con le sue caratteristiche che va di strappi e di forza. Ante deve sfruttare ogni singolo istante. Non credo ci vorrà tanto, ma serve un po' di pazienza".

Capitolo mercato, Pioli aveva già tracciato nelle scorse settimane l'identikit del difensore che serve

La nostra è una strategia condivisa: non vogliamo cambiare tanto per cambiare, ma per avere giocatori che migliorino per qualità, presenza e spessore la rosa. Non vogliamo prenderne uno tanto per dire che abbiamo comprato un giocatore. Kalulu-Gabbia stanno dimostrando che sono giocatori pronti anche per partite importanti. Se capiterà l'occasione giusta il club si farà trovare pronto, altrimenti rimarremo così... Tomori si è fatto male, ma spero che perderà solo 3-4 partite.  Se fosse per lui giocherebbe domani. L'intervento di solito richiede quattro settimane, i tempi sono quelli... vedremo. Se poi saranno 4 settimane o più o meno è troppo prematuro per dirlo

Molti si chiedono dove sarebbe il Milan con un campo in condizioni migliori e senza infortuni

In questo periodo, per il clima, i terreni non possono essere dei migliori. Non credo che l'infortunio di Tomori sia riconducibile al terreno. I troppi impegni non permettono un intervento. Dopo la sosta speriamo di giocare su un terreno più pulito, per essere più veloci. Sulla rosa: abbiamo recuperato due giocatori e ne abbiamo persi altri due. Abbiamo recuperato Calabria e Castillejo, perso Tonali per squalifica e Tomori per infortunio. Ho grande fiducia in coloro che ci sono. È chiaro che potremo avere difficoltà nei ricambi. Ma ci siamo preparati bene mentalmente e  fisicamente

Il tecnico rossonero aggiunge

non credo che sarà un mese decisivo per lo Scudetto. Comunque, noi non facciamo la corsa su nessuno. Vogliamo essere protagonisti ogni partita giocando il nostro calcio

Infine una bacchettata a Diaz


Il Milan può fare a meno di qualsiasi giocatore. Adesso sta tornando brillante, ma dipende dai giocatori mantenere le gerarchie. Se le prestazioni calano, c'è un altro pronto a subentrare. Se vuoi giocare nel Milan e farlo da titolare devi essere pronto a tenere alto il livello alto".


Tags: milan pioli rebic

Articoli Correlati