Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 22 Marzo 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Pelè, camera ardente e funerali: il Brasile prepara il lungo addio alla leggenda

29/12/2022 22:07

Pelè, camera ardente e funerali: il Brasile prepara il lungo addio alla leggenda |  Sport e Vai

 Il corpo di Pelé sarà sepolto a Vila Belmiro, la storica casa del Santos dove il re del calcio ha costruito la maggior parte della sua carriera, ma il Brasile potrà dare l'ultimo saluto a O Rei proprio a Vila Belmiro, lo stadio del Santos. È lì che sarà allestita la camera ardente, come riporta Globoesporte, come richiesto dallo stesso O'Rei alla famiglia. Ancora non sono stati diffusi i dettagli sull'apertura della camera ardente.

L'ultimo saluto avrà una durata di 24 ore, dalle 10 del 2 gennaio (all'alba il feretro lascerà l'ospedale Albert Einstein) fino alle 10 del giorno seguente. A rivelare alcuni dettagli di quello che sarà il funerale della leggenda del CALCIO mondiale, scomparso oggi all'età di 82 anni per un cancro al colon, è O Globo. Al termine dei funerali, un corteo si snoderà per le strade di Santos, compreso il passaggio davanti alla casa della madre di Pelé, Dona Celeste, che lo scorso 20 novembre ha compiuto 100 anni. Infine, il corteo arriverà al luogo scelto da tempo dallo stesso Pelé per il suo riposo eterno. La tomba di O Rei sarà nel cimitero 'grattacielo' chiamato Memorial Necrópole Ecumenica, a Santos:

 Sono pochi, secondo il presidente eletto del Brasile Luiz Ina'cio Lula da Silva, i brasiliani che "hanno portato il nome del nostro Paese nel mondo" come Pele'. Rendendo omaggio alla leggenda del calcio brasiliano e mondiale scomparsa oggi, Lula ha scritto sul suo profilo Twitter che "non c'e' mai piu' stato un numero 10 come lui" e ha illustrato i commenti con immagini che lo ritraggono assieme al campione. Lula, che sara' effettivamente presidente del Brasile a partire dal 1/mo gennaio, ha ricordato di avere "avuto il privilegio che i brasiliani piu' giovani non hanno avuto: ho visto Pele' giocare, dal vivo, a Pacaembu e Morumbi". Anzi, ha precisato, "non giocare, ma dare spettacolo. Perche' quando prendeva la palla faceva sempre qualcosa di speciale, che spesso si concludeva con un gol.." .

In serata è comparso anche un messaggio sulla sua pagina ufficiale: "L'ispirazione e l'amore hanno segnato il viaggio di Re Pelé, oggi pacificamente scomparso. Nel suo viaggio, Edson ha incantato il mondo con il suo genio nello sport, ha fermato una guerra, ha svolto lavori sociali in tutto il mondo e ha diffuso quella che più credeva essere la cura per tutti i nostri problemi: l'amore. Il suo messaggio oggi diventa un'eredità per le generazioni future. Amore, amore e amore, per sempre".


Tags: santos pelé Brasile

Articoli Correlati