Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 6 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Panorama: Le lezioni che la Merkel ha dato all'Italia sul calcio

07/05/2020 08:19

Panorama: Le lezioni che la Merkel ha dato all'Italia sul calcio |  Sport e Vai

Si sofferma sulla decisione dei tedeschi di far ripartire la Bundesliga Giovanni Capuano su Panorama e indica la strada all'Italia. Questi i passaggi essenziali dell'intervento: "La Merkerl pur in settimane drammatiche per la Germania, non ha mai perso di vista il peso e ne necessità dell'industria del pallone. Ne ha semplicemente accompagnato il percorso verso la ripresa tifando, come tanti tedeschi, perché si potesse concretizzare...Già questa differenza sostanziale marca la distanza tra la Germania e il dibattito demagogico e un po' caciarone che si è sviluppato in Italia intorno alla Serie A e al suo futuro. E allora sarebbe utile prendere appunti per capire come sia possibile affrontare un tema come questo - nel contesto di una pandemia terribile - senza perdere senso della misura.

Ad esempio, in Germania hanno ricominciato ad allenarsi a inizio aprile dandosi delle regole ferree ma attuabili e senza giocare sull'equivoco ("Cosa succede al primo contagiato? Si ferma tutto?") per affermare la propria posizione. I

Questione tamponi. E' evidente che il servizio sanitario tedesco ha avuto meno problemi del nostro, però in Germania i circa 20.000 test chiesti per portare a compimento la stagione sono stati valutati per quello che sono: lo 0,5% del totale di quelli effettuati nel paese.

Terza lezione: il tifo pro e contro. In Germania non è stato negato il dibattito se si potesse o meno far ripartire il calcio, anzi. Le posizioni contrarie hanno avuto spazio e potuto argomentare, ma alla fine la politica ha fatto sintesi e indicato la strada. Si è assunta una responsabilità ..

Questo riguarda anche - ultima lezione - la voglia di solleticare gli istinti delle tifoserie e dei propri bacini elettorali. Anche in Germania i gruppi ultras hanno fatto sapere di voler chiusa la stagione, si sono schierati, hanno fatto pressione e scritto striscioni. La politica ne ha preso atto e ha tirato dritto. In Italia il ministro dello Sport è andato alla Camera e tra le tesi a sostegno della sua contrarietà alla ripartenza ha citato anche "diverse tifoserie organizzate" e lo stigmatizzare "un dibattito politico e mediatico incomprensibile agli occhi di milioni di italiani": Su questa seconda parte ha ragione, il ministro. Milioni di italiani (qualunque sia la loro idea) hanno assistito a un dibattito surreale alimentato prima di tutto dal tentativo di distruzione di un settore industriale messa in atto con pervicacia per settimane da colui che si sarebbe dovuto operare per tutelarlo e guidarlo verso una ripresa faticosa, dolorosa e nemmeno certa.


Tags: serie a bundesliga Merkel

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE