Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 7 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ordine loda ex Milan e attacca il Napoli: bufera social

28/12/2020 08:45

Ordine loda ex Milan e attacca il Napoli: bufera social |  Sport e Vai

Il precedente di Juve-Napoli con i tanti ricorsi del club azzurro che alla fine l'ha spuntata ottenendo dal Coni l'annullamento dello 0-3 a tavolino e la restituzione del punto di penalizzazione continua a far discutere. Quanto accaduto al Frosinone diventa elemento di paragone per tanti tifosi ed opinionisti, come Franco Ordine che su twitter elogia il comportamento dell'allenatore, l'ex difensore del Milan Nesta, e della società per come si sono comportati e nel contempo attacca il Napoli parlando di "cattivo esempio" per come si comportò con due soli positivi in rosa.

Ordine accusa il Napoli

Scrive la firma de Il Giornale

Segnalazione speciale per il Frosinone di Nesta che con 14 positivi non chiede all’asl alcun rinvio e gioca la partita col Pordenone pareggiandola. A dimostrazione che i cattivi esempi possono essere ignorati

E poi aggiunge

Il giudice sportivo ha pubblicato la mail del Napoli e la risposta asl: documenti non chiacchiere

La reazione dei tifosi sui social: è polemica

Fioccano centinaia di reazioni: Ma quindi ancora non le è chiaro che non è stato il Napoli a chiedere il rinvio... ?" o anche: "Lei è un giornalista professionista non le dovrebbe essere consentito di fare affermazioni e battute da bar Se la SSC Napoli ha ‘barato’ va radiata, ma se non ci sono prove lei si deve solo vergognare per il pessimo esempio" e ancora: " Lei è un giornalista professionista non le dovrebbe essere consentito di fare affermazioni e battute da bar Se SSCN ha ‘barato’ va radiata, ma se non ci sono prove lei si deve solo vergognare per il pessimo esempio" e poi: "Sempre ad insinuare. Se ha le prove di qualcosa le porti in procura. Ai gobbi chiedo di illuminarci sul caso Suarez. A proposito è stata aperta un’indagine da parte della FIGC?".

Non manca però chi dà ragione ad Ordine: " Più che di cattivi esempi o meno si dovrebbe parlare di REGOLE. Chi le rispetta e chi no. Non ci sono eroi, solo persone normali da una parte, che seguono i protocolli, e farabutti dall'altra, che agiscono oltretutto con la complicità degli organi giudicanti".


Tags: frosinone juve-napoli ordine

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE