Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 10 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Nuova Raisport: Cambiano cronache e Nazionale, il futuro della Ferrari

23/03/2022 10:55

Nuova Raisport: Cambiano cronache e Nazionale, il futuro della Ferrari |  Sport e Vai

Ha già fatto una piccola rivoluzione a Raisport, cambiando caporedattori e vicedirettori, spostando poltrone e innovando ma non vuole fermarsi Alessandra De Stefano. Il nuovo direttore di Raisport si confessa al Corriere della Sera e spiega le sue linee direttive

Ormai nelle dirette sportive le telecamere mostrano quasi tutto. Un giornalista bravo deve raccontare il “quasi” che non si vede, coltivare il silenzio, lasciare il microfono a chi gli sta a fianco senza gelosie quando serve...So di essere scomoda perché rivendico il diritto di scegliere chi va in video in base al merito e di privilegiare chi è bravo favorendo il ricambio: siamo troppo vecchi, a RaiSport


Il suo nuovo corso partirà domani dal calcio, in un momento delicato per la Nazionale.


«Spoglieremo le partite dalle sovrastrutture. Basta collegamenti con studi che danno la linea ad altri studi: solo tribuna e campo. Bene le due voci di commento, ma quella tecnica non sovrasti mai la giornalistica. Più pause: vorrei che i rigori, ad esempio, venissero ascoltati come in una strada deserta. Silenzio, boati, silenzio, poi gioia o lacrime. Restano Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro, bravi. A bordo campo va Tiziana Alla, voce del calcio femminile, cronista capace a cui il posto spettava da anni. Racconterà cosa succede in panchina, se Mancini si alza, che giocatore abbraccia, perché cambia tono di voce o si slaccia la cravatta. Ciò che in tv non si vede, appunto. Paola Ferrari non condurrà più i post partita e nemmeno il nuovo 90° Minuto ma un contenitore domenicale assieme ad altre giornaliste. La prima telecronista della nazionale maschile? Arriverà».

 


Tags: ferrari nazionale raisport1

Articoli Correlati