Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 16 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Nostalgia Insigne: Napoli mi manca, sapevo chi sarebbe stato mio erede

14/09/2022 07:53

Nostalgia Insigne: Napoli mi manca, sapevo chi sarebbe stato mio erede |  Sport e Vai

Nostalgia canaglia. A 7.265 chilometri di distanza da casa è comprensibile per uno che ha quasi sempre vissuto tra Frattamaggiore e Napoli. Lorenzo Insigne si confessa a Dazn, si dice contento della sua esperienza in Mls a Toronto ma ammette

"Mi manca giocare con la maglia del Napoli, non lo nascondo, ma ho fatto la mia scelta e non me ne pento. Napoli è casa mia, tifo per gli azzurri. Se andrò via da qua sarà per tornare a Napoli. Ora sto qui e penso a stare bene. Spero che il Napoli possa vincere il titolo perché i tifosi veramente se lo meritano. Mi auguro che siano sempre orgogliosi e fieri di me, in occasione della mia ultima gara con il Genoa ho sentito tanto il loro affetto".

La sua fascia di capitano è stata ereditata da Di Lorenzo:

"Gli ho mandato un messaggio perché lui è il nuovo capitano: è il mio erede. Gli ho fatto un in bocca al lupo perché non è facile essere capitano al Napoli però lui ha tutte le potenzialità per farlo. Sarò sempre a sua disposizione se avrà bisogno di un consiglio, so cosa significa giocare con quella maglia e fare il capitano. Già lo sapevo che se fosse andato via Koulibaly sarebbe stato lui il capitano, perché ha carattere, poi è uno che lavora tanto e sta sempre a disposizione del mister e dei compagni, e ha esperienza, abbiamo vinto l’europeo insieme".


Tags: napoli insigne di lorenzo

Articoli Correlati