Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 19 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli-Spal, Di Biagio: Situazione drammatica

27/06/2020 13:30

Napoli-Spal, Di Biagio: Situazione drammatica |  Sport e Vai

Napoli-Spal non è l'ultima spiaggia per Di Biagio ma il tecnico degli estensi sa che la situazione di classifica non consente troppi passi falsi. La preoccupazione principale per l'ex ct dell'Under 21 è trovare undici giocatori in buone condizioni: "è l'unica volta dove giochiamo dopo 5 giorni, ho tanti acciaccati ed è una corsa ad ostacoli. Gestire le energie è fondamentale e di conseguenza vedremo diversi cambi, nel quotidiano mi rendo conto che alcuni non hanno recuperato e non sono pronti per giocare. La formazione non è scontata la formazione che pensavo due giorni fa".

Napoli-Spal da giocare in difesa

Napoli-Spal sulla carta sembra chiusa come pronostico anche guardando la recente impermeabilità difensiva degli azzurri: "A me piacerebbe sempre giocare all'attacco, ma dovremo fare un'ottima fase difensiva e colpire anche mentre soffriamo. Il modo di affrontare questa gara ce l'abbiamo ben chiaro, poi dovremo fare i fatti. Ho detto ai ragazzi di essere responsabili, di capire cosa ci stiamo giocando, a volte non ci si rende conto della situazione drammatica".

Napoli-Spal e le difficoltà di correre

Napoli-Spal potrebbe togliere parecchie speranze di salvezza al club di Ferrara: "Io ho percezioni ottime, ma se non arrivano i risultati tutto cade, non ci giriamo intorno. Gli allenamenti sono fatti bene, la convinzione c'è, ma tutte in basso stanno soffrendo. Le piccole hanno la loro forza nell'intensità, nel prendere alto gli avversari, ma se lo provi a fare dopo 20 minuti non riesci a tenere il ritmo. Il calcio è cambiato ora, è uno sport diverso e bisogna avere più convinzione davanti. Ho la convinzione che possiamo giocarcela, ci sono ancora gli scontri diretti. la quota sarà molto più bassa, alcune squadre non riusciranno manco a correre giocando ogni 3 giorni".

La Spal ha corso meno di tutte le altre squadre, è apparsa in difficoltà come ritmo: "Fisicamente abbiamo faticato come il Cagliari ed altre, non voglio parlare di caldo perché sarebbe una giustificazione, ma ho letto di 92km, ma sono 10 in più perché i dati della Lega in alcuni stadi sono sgrezzati. Attenzione a fare brutte figure. Abbiamo corso male, tirato poco in porta, sbagliato le scelte, ma non potete scrivere 92, sono 10 in più".

Ultima riflessione su Petagna, che dalla prossima stagione sarà del Napoli: "Era dispiaciuto per quell'errore, è stata una doppia occasione, ma sta bene, è cosciente che può succedere e che dovremo arrivarci di più, poi se si sbaglia... con un po' di fortuna potevamo vincere, stanno uscendo partite di questo tipo, ne stiamo vedendo tante ma dobbiamo giocare un po' meglio. Petagna dobbiamo tenerlo più vicino alla porta".

 


Tags: napoli spal di biagio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE