Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 21 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, senti Zidane: Non conosco la parola crisi

03/03/2017 13:31

Napoli, senti Zidane: Non conosco la parola crisi |  Sport e Vai

Se Atene, ovvero il Napoli, piange dopo 3 sconfitte nelle ultime 4 partite anche Sparta, ovvero il Real Madrid, non ride. A pochi giorni dal ritorno degli ottavi di Champions anche le merengues (che partiranno dal 3-1 al Bernabeu contro gli azzurri) stanno attraversando un momento difficile. Il rocambolesco pari per 3-3 nell'ultimo turno di campionato e il sorpasso in Liga del Barcellona hanno creato malumori nell'ambiente ma Zidane si dice sereno. Il tecnico, alla vigilia della gara con l'Eibar, dopo aver fatto le condoglianze alla famiglia di Kopa (l'ex fuoriclasse francese del Real morto oggi a 85 anni) ha fatto il punto della situazione, smentendo che ci sia stata un'accesa riunione con la squadra: "Abbiamo parlato come facciamo sempre prima dell'allenamento ed abbiamo visto anche dei video, quello che ci diciamo però resta negli spogliatoi. Abbiamo analizzato cosa non ha funzionato, non sempre in campo riesci a fare quello che vorresti. Siamo consapevoli che non è un momento in cui possiamo essere contenti, possiamo fare di più ma siamo convinti di come stiamo lavorando. La negatività che avverto attorno a noi è normale, ci siamo abituati ma la parola crisi per me non esiste. Hai la possibilità di cambiare tutto dopo soli tre giorni". Domani Ronaldo potrebbe riposare ("non si è allenato con noi, la cosa importante è che stia bene per cui vedremo se giocherà domani") ma Zizou non si preoccupa: "Non cerchiamo scuse, dipende tutto da noi e daremo il 100% per migliorare le cose. Un errore far riposare Casemiro e Modric? Io ho 24 giocatori e sono tutti importanti, a volte devo prendere le decisioni di lasciar fuori qualcuno e sarà sempre così, soprattutto quando si gioca ogni tre giorni".

 Stefano Grandi


Tags: crisi real madrid napoli zidane

Articoli Correlati