Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 16 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli-Juventus: Marelli fa chiarezza su episodi dubbi

18/06/2020 12:53

Napoli-Juventus: Marelli fa chiarezza su episodi dubbi |  Sport e Vai

In Napoli.-Juventus voto alto per Doveri

Napoli-Juventus è stata diretta benissimo da Doveri secondo Luca Marelli. L'ex arbitro comasco sul suo blog si complimenta ("La designazione di Doveri, inoltre, si dimostra la scelta migliore possibile, con buona pace dei cultori del complottismo") e parla di una prestazione da 8.70.

Napoli-Juventus ai raggi X

Gli episodi dubbi di Napoli-Juventus vengono vivisezionati da Marelli che scrive: "Nel primo tempo due episodi molto simili, una nell’area della Juventus ed uno in quella del Napoli. Al minuto 13 proteste (molto blande) del Napoli per una caduta in area di Mario Rui dopo un contrasto con Alex Sandro: Doveri lascia proseguire ed è la decisione corretta: non c’è nulla di irregolare nel contrasto tra Alex Sandro e Mario Rui. Il difensore del Napoli si allaccia con le braccia all’avversario e si lascia cadere senza che ci sia un qualsivoglia elemento di infrazione da parte del giocatore della Juventus.

Situazione molto simile (anche se differente per dinamica) nell’area del Napoli al minuto 46.
Dybala riceve un pallone sul lato destro, lo controlla e poi cade a terra dopo un contatto con Mario Rui: Anche in questo caso Doveri segnala con evidenza di continuare a giocare, segnalando con le braccia l’inesistenza di un’infrazione.
 

Napoli-Juventus, il Var non doveva intervenire

Una precisazione che vale per entrambi gli episodi.
Il VAR non è rimasto inerte in queste circostanze: sicuramente Irrati ha rivisto le azioni per accertarsi che Doveri non si fosse perso qualche elemento dirimente per poter procedere ad una “on field review“. Controllo veloce, nessuna comunicazione con l’arbitro centrale (al limite un “tutto a posto, Daniele“) e gioco che può proseguire senza problemi.

Napoli-Juventus e le ammonizioni a Bonucci e Mario Rui

All’inizio del secondo, per la precisione al 50esimo minuto, la prima ammonizione della partita.
Bonucci e Fabian Ruiz saltano su un pallone sulla fascia destra, il difensore della Juventus si ritrova in netto ritardo sull’avversario e non può far altro che trattenerlo vistosamente impedendogli di correre con molti metri liberi di fronte a sé: Cartellino giallo immediato sul quale non c’è nulla da aggiungere: azione potenzialmente pericolosa correttamente sanzionata. Al 77' l’unico episodio che mi ha lasciato un po’ basito non certo per la scelta di Doveri (ineccepibile) ma per la reazione del calciatore sanzionato. Dybala conquista un pallone sulla trequarti offensiva, Mario Rui interviene in netto ritardo agganciando l’avversario: Cartellino giallo ineccepibile anche in questo caso: fallo imprudente chiaro. La reazione di Mario Rui è stata sicuramente oltre le righe: va bene la tensione del momento ma la protesta reiterata non ha alcun senso, sull’ammonizione non c’è niente da discutere.

Napoli-Juventus, ai rigori tutto regolare

Nulla da osservare nemmeno sui tiri di rigore: tutti battuti in modo regolare, i portieri hanno sempre rispettato le norme in materia mantenendo almeno un piede sulla linea fino al tentativo di realizzazione.


Tags: arbitro napoli-juventus doveri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE