Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 24 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, gira voce che Cavani è in città: tifosi passano la notte sotto hotel del lungomare

27/08/2016 09:24

Napoli, gira voce che Cavani è in città: tifosi passano la notte sotto hotel del lungomare |  Sport e Vai

Il tam tam si sparge veloce quando la città - ancora semivuota per il grande esodo estivo - non è ancora caduta tra le braccia di Morfeo. Poco dopo la mezzanotte, un Tweet del giornalista Umberto Chiariello intriso di mistero accende improvvise speranze: "Vi do una bomba: pare ci sia un ospite del Napoli all'Hotel Vesuvio. La fonte è la stessa di Sarri". L'anno scorso lo stesso Chiariello anticipò con le stesse modalità il contatto, nello stesso hotel, tra il presidente ed il futuro allenatore partenopeo ed allora la curiosità spinge parecchi tifosi a tempestare di domande il cronista. "Di chi si tratta?". "Forse di un calciatore?". "Un nuovo acquisto?". Intorno alle 2, poi, la bomba scoppia sul serio: "Allora posso andare a dormire felice. L'ospite del Napoli all'Hotel Vesuvio è il figliol prodigo: il Matador CAVANI!", scrive Chiariello. Che poi aggiunge: "Se ho preso la fregatura stavolta, giuro che non parlerò mai più di mercato che non è il mio mestiere. Ma se è vera come credo, che gioia!". E dopo qualche minuto: "Attenzione, la notizia che ho dato è che CAVANI è ospite del Napoli all'hotel Vesuvio. Non ho detto che il Napoli l'ha preso. Ma se 2+2 fa..". Bastano questi cinguettii ad accendere di entusiasmo una tifoseria depressa da cessioni illustri e mancati botti di mercato, nonostante l'ufficializzazione arrivata poche ore prima dell'ingaggio di Diawara del Bologna, la risoluzione degli ultimi dettagli per il croato Rog e gli arrivi probabili di Maksimovic e Kalinic. Una folla di sostenitori del Napoli si raduna sotto il noto albergo del lungomare in attesa, vagamente messianica, di un segno, di un'apparizione del bomber uruguaiano, autore di 104 reti con la maglia del Napoli tra il 2010 e il 2013 e passato poi al Paris Saint-Germain. Passano le ore e niente, però. L'apparizione del Matador non si materializza ed i tifosi, dopo aver tirato l'alba, tornano nelle loro case. Nel frattempo, però, il tam tam continua sui social. Dove c'è chi ringrazia comunque: "Grazie per non averci fatto dormire e per averci dato una speranza". Potenza delle nuove tecnologie, potenza soprattutto della grande passione per il calcio dei napoletani.


Tags: napoli edinson cavani hotel

Articoli Correlati