Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 7 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, Bigon: Inler non ha chiesto di andar via e Donati ci piace

09/01/2015 16:08

Napoli, Bigon: Inler non ha chiesto di andar via e Donati ci piace |  Sport e Vai

Può gonfiare il petto Riccardo Bigon. Sorride il ds del Napoli nel giorno della presentazione ufficiale degli ultimi due arrivi, Gabbiadini e Strinic, espressamente chiesti da Benitez e monitorati da tempo. Da un anno e mezzo ormai sul mercato il club azzurro difficilmente sbaglia un colpo: magari non vengono tutti quelli che si desiderano, ma chi arriva ha un rendimento eccellente come dimostrano tutti gli acquisti dell’era-Benitez, da Higuain e Callejon a Ghoulam, David Lopez e Koulibaly. La speranza è che anche Gabbiadini e Strinic si inseriscano in quest’onda: "Non è stata una trattativa particolarmente complessa – dice il ds su Gabbiadini - sono anni che seguo Manolo ed ogni sessione di mercato facevo sondaggi col suo agente per capire i margini. In questa sessione sono coincise diverse situazioni che coinvolgevano anche Juventus e Sampdoria. Non è stata particolarmente difficile, eravamo molto motivati nel fare l'operazione e quando il presidente ha deciso non c'è voluto molto per chiuderla". Catenaccio invece sulle mosse future: “Il mercato è sempre aperto, in linea di massima non si può sapere cosa succederà perchè il mercato propone occasioni che non avevi preso in considerazione. In questo momento, gli obiettivi che avevamo in mente sono stati raggiunti con Strinic e Gabbiadini. Il Napoli ha chiuso due esigenze tecniche e ha lavorato già per il futuro. Ci siamo concentrati sulla fascia sinistra con Strinic e sull'attacco con Gabbiadini. Tra dieci giorni si dirà che il Napoli sarà fermo, ma nei due reparti che dovevamo rafforzare abbiamo fatto. Poi magari in futuro può arrivare un'idea interessante che valuteremo. Abbiamo unito alla necessità riparatoria anche esigenza di programmazione del futuro. Li seguivamo da anni, poi a mezzanotte e un minuto del 5 gennaio avevamo già fatto i contratti. Quello che succederà non lo posso sapere. Non abbiamo in previsione di far uscire altri giocatori, conoscete il numero limitato di giocatori in rosa". Tra quelli in predicato di andar via ci sarebbe Inler, che piace al Besiktas ma Bigon frena: "Nessun calciatore ha chiesto di andar via, nemmeno chi gioca meno. Il gruppo è coeso e tutti credono nella possibilità di fare qualcosa di buono. Gokhan è un professionista esemplare, dà sempre il 100% e non ha chiesto di andar via. Poi quello che succederà nel mercato nessuno lo può sapere". Una sola concessione su Donati del Leverkusen: “Non è detto che Maggio e Mesto non rinnovino anche per l’anno porossimo. Donati è un calciatore interessante, al Bayer è cresciuto molto e sta giocando molto bene da due stagioni. In questo momento non è una trattativa aperta nè una idea concreta. E' italiano, ma che valuteremo nel futuro"


Tags: napoli inler bigon Donati strinic gabbiadini

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE