Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 20 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, Avv.Cantamessa spiega diritti giocatori su ritiro e indica soluzione

07/11/2019 11:09

Napoli, Avv.Cantamessa spiega diritti giocatori su ritiro e indica soluzione |  Sport e Vai

«A leggere l'Accordo Collettivo, il sostantivo ritiro viene utilizzato in un solo articolo, il 7.3, nel quale però si fa soltanto obbligo alle società di provvedere al trasporto dei propri tesserati in occasione di viaggi e ritiri, però c'è un successivo articolo, il 10.1, che impone ai calciatori di rispettare tutte quelle decisioni della società utili al conseguimento del risultato agonistico. In linea di principio, quindi, anche il ritiro può finire nella categoria dei provvedimenti atti a ottenere il miglior risultato agonistico". Leandro Cantamessa, ex legale del Milan di cui ha ricoperto anche incarichi dirigenziali, spiega a Il Giornale cosa rischiano i giocatori del Napoli dopo l'ammutinamento: «L'eccezione è costituita dall'intento del provvedimento stesso. Qualora, infatti, risultasse di natura punitiva, non sarebbe legittimo, perché una sanzione quale quella non è prevista, .non basta che sia reso pubblico dal club l'intento non punitivo. Bisogna anche che i calciatori non lo vivano come una punizione e che in concreto non lo sia. Posso dire come parere personale che c'è una sola persona in grado di disinnescare questo caso spinoso trasformandolo in una grande ricarica motivazionale per tutto lo spogliatoio. È Carlo Ancelotti».


Tags: napoli ancelotti cantamessa

Articoli Correlati